Dopo un precedente festival ancora relativamente recente (Lucca, primavera 2017) di gran successo, replica dal 29 maggio corrente (vernissage) al 7 giugno per il movimento culturale-artistico Nuovo Rinascimento (sede Milano) ideato e fondato dall'artista contemporaneo Davide Foschi. Un nuovo movimento culturale italiano che si muove tra avanguardia e grande ritorno del Rinascimento e dell'umanesimo italiano, con forte riferimento al geniale Leonardo da Vinci.

Lucca capitale del duemila

La città di Lucca, caratterizzata da mura storiche squisitamente rinascimentali, è in forte emersione e sviluppo tra le “piccole” città d'Arte italiane, non solo culturale ma anche ecourbana, nel solo 2017 ospiti incredibili quali Rolling Stones, David Linch e Johnny Deep in grandi eventi, omaggi a Frida Khalo recentemente; ora, ottimamente supportato anche a livello istituzionale, il gruppo di Foschi segnala ulteriormente tale vitalità, in un certo senso in controtendenza rispetto a certa incertezza nazionale dei tempi, nonostante certi recenti progressi globali proprio in ambito culturale turistico.

Il quarto festival del gruppo (dopo quello di Milano del 2017 e Trento del marzo recentissimo 2018 e il precedente di Lucca) si caratterizza sempre più per un palinsesto squisitamente in espansione, come ben evidenziato dalle locandine e gli “slogan”; non solo arte ma un progetto di Rete strutturale che attraverso la Bellezza mira a plasmare nuovi paradigmi psicosociali per una diversa cultura ed economia. Recentissimo è in merito un appassionante Manifesto metaeconomico proprio di Davide Foschi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Il programma del Festival

Si veda il sito del Festival del Nuovo Rinascimento .it per il programma completo. Segnaliamo dall'ampio e potente menu: il 29-30 maggio a Villa Bottini (logistica sublime), presentazione con l'assessore alla cultura di Lucca, Stefano Ragghianti, Foschi e altri del Nuovo Rinascimento; inaugurazione della mostra degli artisti del Nuovo Rinascimento, ovvero (elenco completo vedi anche immagine) A.

Possenti, J. Russo, Ross (anche coach art del gruppo), D. Harpers, D. Carletti, M. Nava; oltre allo stesso Foschi con una personale speciale dedicata alla sua opera ormai storica La Pietà, lavoro da anni all'attenzione dei critici d'arte per un certo suo mistero costante ai limiti della fisica quantica e delle teorie sincroniche di scuola junghiana.

Ulteriormente ci sarà un Talk Show d'autore tra lo stesso Foschi, il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, D.

Buonriposi, provveditore agli studi di Lucca, A. Robol, assessore alla cultura di Trento, V. Mancuso, teologo e filosofo, la stessa Ross, L. Siderman, presidente associazione Il Mondo dei Bambini. Spazio al futuro proprio con i bambini delle scuole di Lucca protagoniste (lettura del Manifesto del Nuovo Rinascimento e altri piccoli grandi eventi).

Inoltre ci saranno reading letterari, a cura di S. Romito (Literary dircetor del gruppo) che presenta il progetto Quasimodo del noto P.

Bruni, scrittore e intellettuale del Mibact, le autrici L. Borgna, S. Nanova e M. Marchese e altri. Interventi in programma, ancora, del videopoeta R. Guerra, d M. Rastelletti, cantautore e degli scrittori stessi Gabriele Montera, Michele Peyrani, Adriano Ercolan.

Il palinsesto è completato da eventi musicali, tavole rotonde sul futuro, sul “fenomeno” stesso Davide Foschi, sul trascendente, sulla bioarchitettura urbana e il paesaggio urbano, sull'infanzia con noti relatori e politici di Lucca o provenienti da tutta Italia: tra gli ospiti segnaliamo S. Miraglia, presidente provinciale UNICEF Lucca, I. M. Vietina, vicesindaco e assessore Comune di Lucca, L. Boccherini, L. Bini, il quartetto Estrorchestra, Daniele Fabio con “Muovesi l’amante” (del Leonardo poco noto musicista), P. Lucchesi, F. Cecati, G. Pasquali , i vari G. Lacchin di Milano, A, Martignano, A. Sacchetti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto