Sono ufficialmente iniziate le riprese di Wonder Woman 2 e dalle prime informazioni che girano sul web il film sarà ambientato negli anni '80. Lo stesso film è stato lanciato all'inizio delle riprese con l'hashtag #WW84. Ancora una volta a dirigere la pellicola sarà Patty Jenkins che ha svolto un buon lavoro per il primo film visti gli incassi e il successo sia di pubblico che di critica, ovviamente nel ruolo di Diana la splendida Gal Gadot. Per l'attrice israeliana sarà la 4° apparizione nel mondo DC, la prima avvenuta ai tempi di Batman V Superman, in seguito nello stand-alone su Wonder Woman e infine in Justice League. Il villain del film sarà Cheetah interpretata da Kristen Wiig e a completare il cast ci sarà anche Pedro Pascal diventato noto grazie alla serie tv Narcos che avrà un ruolo chiave all'interno della pellicola mentre la trama rimane ancora top secret.

L'annuncio tramite Twitter

A dare l'annuncio ufficiale delle riprese è stata proprio la regista Patty Jenkins e l'ha fatto tramite Twitter postando anche una foto dal set che ritraeva Chris Pine scatenando sul web l'elaborazione di vere e proprie teorie su Steve Trevor, personaggio interpretato da Pine. Come ben sappiamo nel primo film il pilota e amore di Diana si sacrifica in volo per cui sarebbe difficile ipotizzare che sia sopravvissuto, più probabile che sia una visione dell'amazzone stessa. Un'altra teoria invece che sta prendendo piede è la possibilità che questa volta Chris Pine interpreti il nipote di Trevor. Una trovata che sarebbe più logica e anche già vista nella serie tv su Wonder Woman andata in onda negli anni 70.

DC Comics tra cambiamento e rinascita

Il film Wonder Woman 1984 (questo è il titolo ufficiale) uscirà nelle sale il 1 Novembre del 2019. Un film la cui produzione è entrata in un momento di grandi cambiamenti al vertice in casa DC Comics [VIDEO] con l'insediamento di Walter Amada come Presidente e con Geoff Johns lasciare il ruolo di capo reparto creativo DC.

Un momento importante che potrà permettere di programmare bene i prossimi film per cercar di rimediare agli errori commessi in passato che hanno portato questo universo cinematografico della DC ad esser criticato da più parti raccogliendo pochi consensi anche da parte dei fan più accaniti. Prima di Wonder Woman toccherà ad Aquaman debuttare sul grande schermo con Jason Mamoa nel ruolo del Re di Atlantide già comparso in Justice League. Successivamente sarà la volta di Shazam con Zachary Levi protagonista.