Cristina Donà e Filippo Graziani, due artisti che, se messi insieme, formano un binomio superlativo. E’ così che si è svolta l'ottava edizione di Note su Ali di Farfalla, manifestazione nata per ricordare Federica Moscardelli di Montorio e Serena Scipione di Bisenti, due studentesse di medicina, vittime del terremoto aquilano del 2009. Il cielo si è aperto, dopo un pomeriggio piovoso, e le stelle hanno illuminato i due cantautori che in acustica hanno deliziato i tantissimi ospiti, teramani e non, accorsi al Chiostro SS.

Madonna delle Grazie.

Filippo Graziani in memoria del papà Ivan

Una voce come quella del papà, il grande Ivan, che Filippo ha voluto ricordare, tramite le sue canzoni. Successi come Monnalisa, Canzone Triste, Firenze, Agnese hanno fatto sognare i presenti, che in coro hanno accompagnato il bravissimo Filippo. Grande talento con la chitarra e una voce che ha a dir poco deliziato il pubblico. Graziani Junior ha aperto il concerto in acustica con la canzone “Mettici Vita”, singolo estratto da “Sala Giochi”.

Applausi meritatissimi per Filippo, che oltre ad essere un bravissimo cantautore, si è dimostrato un ottimo entertainer.

Un video per ripercorrere le tappe dell’associazione e ricordare Federica e Serena

Dopo Filippo, l’Associazione ha voluto ricordare il tanto impegno profuso a favore del sociale, ricordando con foto e video le due vittime. Il ricavato della serata verrà devoluto all'Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo.

Il progetto dell'Associazione è quello di sviluppare un percorso nelle scuole medie e nelle Università, il noleggio delle carrozzine e la stampa e diffusione dei diritti delle persone con disabilità. Altro obiettivo prefissato dall'associazione, quello della rimozione delle barriere architettoniche.

Cristina Donà, una chitarra per sognare

Cantautrice italiana, che da poco ha tagliato un traguardo importantissimo, quello dei vent'anni di carriera.

Accompagnata da Saverio Lanza, musicista, compositore e produttore discografico di Firenze, la Donà si è esibita in alcuni dei suoi pezzi più famosi e travolgenti. Tra questi ricordiamo Universo, Goccia, Più Forte del Fuoco, Stelle Buone.

Un concerto tutto in acustica il suo, con un paio di chitarre ed una tastiera. Cristina e Saverio hanno intrattenuto il pubblico del Chiostro in maniera eccellente.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Anche qui il pubblico ha fatto da coro alla cantautrice di Rho, fischiettando e schioccando le dita a ritmo dei suoi successi.

Segui la nostra pagina Facebook!