Apu Nahasapeemapetilon non sarà più uno dei personaggi dei Simpson. Una brutta notizia non solo per chi aveva appena imparato a pronunciare il suo lungo nome indiano, ma per chiunque si sia appassionato alla serie tra il 1990 e oggi. Proprietario del Jet Market di Springfield e punto di riferimento per molti clienti affezionati, Homer J.Simpson per primo, bersaglio preferito per le rapine del criminale Serpente, Apu preparerà le valigie sul serio questa volta, non come quando il sindaco Quimby tentò (come copertura per la sua corruzione) di espellere gli immigrati dalla cittadina. Non c'entra infatti l'avversione per i cittadini americani di origini straniere, tutto il contrario: il personaggio di Apu Nahasapeemapetilon si è trovato al centro delle polemiche nello show business americano perché, secondo molti, incarnava uno stereotipo razzista.

L'accusa è insolita per i Simpson, nonostante nella serie siano presenti diversi personaggi di provenienza straniera, in effetti tutti degli ottimi stereotipi, compresi i due italiani Tony Ciccione e Luigi, non a caso un mafioso e un pizzaiolo.

La protesta del comico Hari Kondabolu

A scatenare la polemica, ormai in corso da oltre un anno, è stata la protesta di un noto comico americano di origini indiane: Hari Kondabolu. Guardando diverse puntate dei Simpson, Hari Kondabolu ha notato come il personaggio di Apu fosse ritagliato attorno ai pregiudizi che la società occidentale ha nei confronti degli Indiani. Come se non bastasse, poi, Apu è doppiato da Hank Azaria, che è un attore bianco: Apu Nahasapeemapetilon sarebbe, secondo Kondabolu, nient'altro che "un uomo bianco che fa l’imitazione di un uomo bianco che prende in giro mio padre".

Niente di inventato, come qualcuno aveva sospettato: molti Indiani che vivono in occidente raccontano di essere stati paragonati ad Apu.

Il problema di Apu è rimasto irrisolto

Nei Simpson, dopo la polemica, si è provato ad affrontare la questione Apu ma, nonostante i tentativi, molti altri Indiani hanno appoggiato le argomentazioni di Kondabolu.

La Fox ha quindi deciso di optare per la risoluzione più radicale del problema: eliminare il personaggio dalla serie, per dare segno di un rinnovamento reale. Niente più Apu dunque: il Jet Market lo gestirà qualcun altro, mentre lo immaginiamo già viaggiare, magari proprio verso la sua India, con la moglie Manjula e i loro otto gemelli.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!