Coldplay o Los Unidades, questo è il problema. O meglio il dubbio che sta tormentando i milioni di fans sparsi in tutto il mondo [VIDEO] della band britannica. In queste ore un tweet e una foto su Instagram ha scatenato l'inferno sui social: ma cosa si nasconde dietro tutto questo?

Coldplay cambiano nome in Los Unidades

Tutto è partito da una foto su Instagram e un tweet della Parlophone Records, la nota etichetta dei Coldplay che ha annunciato di aver firmato un contratto con una nuova band, i Los Unidades.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Concerti e Music Festival

Ma c'è qualcosa di strano sin da subito: infatti, sono troppi i segni che riportano alla mente i Coldplay. Eccone alcuni:

  • la copertina si presenta con uno sfondo di colori vivaci che ricordano quelli dell'ultimo album e degli ultimi video dei Coldplay;
  • l'immagine centrale ritrae quattro persone di spalle, esattamente come quattro sono i componenti Coldplay;
  • nel commento la casa discografica ha scritto "Y02LPAC81ODL": è sufficiente anagrammare la parola per ottenere Coldplay 2018.

I fans si sono letteralmente scatenati nei commenti sui social: in molti pensano che LOS UNIDADES (che tradotto vuol dire Le unità) sia il nuovo nome della band, ma perché, dopo l'enorme successo mondiale, dovrebbero optare per un cambio nome?

Altri pensano che Los Unidades possa essere il nome del nuovo album o del nuovo singolo dei Coldplay che hanno terminato il loro tour nel 2017 che ha registrato un record di incassi e di presenze nelle varie tappe in tutto il mondo.

I più geniali, però, pensano che la soluzione sia nell'anagramma di LOS UNIDADES: c'è chi pensa a UNSOLD IDEAS, ovvero idee invendute.

Ciò che è certo è che il marchio Los Unidades è stato proprio registrato dalla band britannica composta da Chris Martin, Jon Buckland, Guy Berryman e Will Champion: per forza di cosa i Coldplay ci stanno di mezzo. Occorrerà solo pazientare ancora un po' per capire cosa si nasconda dietro questo mistero.

I Coldplay al cinema

Nell'attesa di sapere qualcosa di più su questa trovata commerciale della band britannica, i fans si godono la bellezza e l'adrenalina degli ultimi concerti al cinema [VIDEO]. In questi giorni, infatti, in molte sale cinematografiche italiane è stato proiettato il documentario A head full of dreams, che prende il nome proprio dall'ultimo album e racconta l'ascesa di questi 4 ragazzi di Londra che hanno creduto fortemente nella loro passione e hanno raggiunto la vetta del mondo delle band rock più famose di sempre.