Giungono da oltreoceano gradite notizie riguardo il ritorno sul maxi schermo delle avventure dello sceriffo Woody, dell'astronauta Buzz Lightyear, ma anche della pastorella Bo Peep, la cowgirl Jessie, del cagnolino Slinky e dei signor e della signora Potato con Toy Story 4. La data d'uscita è fissata al 16 Giugno 2019, giorno in cui in tutto il mondo - Italia compresa - verrà proiettato al Cinema il film d'animazione campione d'incassi. Ci saranno tanti nuovi personaggi, tra cui una forchetta (che si chiederà cosa ci faccia in mezzo ai giocattoli).

La trama della quarta stagione della saga verterà principalmente sulla relazione sentimentale tra Woody e la pastorella Bo. Le voci originali dei protagonisti rimarranno le stesse, a distanza di ventiquattro anni dalla prima versione del fortunato cartoon. Tom Hanks doppierà Woody, Annie Potts la pastorella, Tim Allen sarà Buzz Lightyear e Joan Cusack Jessie. Dubbi invece su chi sarà la voce dello sceriffo in Italia, successivamente alla dipartita del compianto Fabrizio Frizzi. Il trailer è un vero e proprio teaser, ossia un breve video che nulla ci dice sulla trama. I protagonisti della pellicola cinematografica, infatti, fanno un girotondo infinito fin quando non compare Forky, la nuova protagonista del fantasy, che interrompe tutti chiedendosi "Ma cosa ci faccio io?''

Le versioni precedenti

Toy Story ritorna nelle sale cinematografiche ben 9 anni dopo il terzo film (il primo in 3D) del 2010, che ha incassato quasi un miliardo di dollari, Toy Story 2 del 1999 e ben 24 anni dopo il primo.

Solo tre anni fa, a Roma, Pete Docter, l'attuale capo degli uffici creativi Pixar, aveva emozionato gli appassionati con queste parole: "Sarà un film fantastico, qualcosa di veramente emozionante. Ritroverete tutti i personaggi precedenti ma spinti in una direzione completamente nuova. Penso che vi divertirete". Aveva svelato, inoltre, gli inizi che hanno portato poi alla creazione del primo Toy Story: "Dal punto di vista tecnico, quando abbiamo iniziato a lavorare a Toy Story c'erano un sacco di restrizioni, cose che non potevamo realizzare facilmente o per niente, come l'acqua e i vestiti.

Uno dei primi corti prendeva il nome di Tin Toy e aveva come protagonista un giocattolo in latta sottoposto alle peggiori angherie del suo neonato padroncino''. Dunque, appuntamento a giugno 2019 per il grande ritorno di Toy Story.