Poche band riescono ad avere un rapporto straordinario con i propri fan: tra queste possiamo sicuramente contare i Foo Fighters, che non rinunciano mai a dimostrare il loro affetto per le persone che continuano a seguirli nel corso degli anni. E in occasione del loro concerto al Super Saturday Night, la band ha offerto la pizza ai fan che erano in coda da moltissime ore.

Il bel gesto

Se negli Stati Uniti la notte del Super Bowl è ormai un evento clou nella vita di molti cittadini, moltissimi fan dei Foo Fighters ricorderanno sicuramente con grande gioia quello che è accaduto la sera prima ad Atlanta, in occasione del Super Saturday Night.

Il tradizionale concerto del sabato, che si tiene la sera prima della finale del campionato di football americano e che ha visto vincere New England Patriots contro i Los Angeles Rams, è stato affidato alla band di Dave Grohl: molti fan della band hanno fatto lunghissime ore di fila, pur di assistere da molto vicino al concerto della band, ed alcuni hanno dormito all'aperto.

La band, appena ha saputo che molti fan aspettavano da un giorno interno, dalla sera di venerdì, ha voluto ringraziarli personalmente con un bellissimo gesto, quello di offrire loro la cena. Una pizza calda a tutti i fan in fila è stata consegnata loro da alcuni fattorini, e forse è bastata a rendere l'attesa meno snervante.

Su Instagram molti fan hanno accolto il gesto con entusiasmo: una fan dice di amare la band perché si prendono cura dei loro ammiratori e oltretutto il concerto in sé, oltre al gesto simbolico ma concreto della pizza, è stato di grande livello e conferma, sempre di più, la grande generosità e vicinanza del gruppo a tutti i suoi sostenitori.

Il concerto

Musicalmente parlando la serata è stata molto emozionante: i Foo Fighters hanno voluto offrire, oltre ai loro brani più conosciuti, una scaletta ricca di cover molto note, con diversi ospiti chiamati a salire sul palco. Il momento più intenso sicuramente è stato toccato quando è salito sul palco Roger Taylor, il batterista dei Queen: insieme hanno suonato un grande classico della band inglese, Under Pressure, cantato da Freddie Mercury insieme a David Bowie.

I Foos amano suonare cover dal vivo, e in queste situazioni il batterista Taylor Hawkins, si cimenta spesso nei panni del cantante della band: oltre al batterista dei Queen, c'era anche Tom Morello dei Rage Against the Machine, che è salito sul palco per eseguire War Pigs, celebre brano dei Black Sabbath.