Cambiano i partiti, si sa, i governi, le mode i costumi. Cambiano persino le idee, ma una cosa è certa e immutabile: il Festival di Sanremo. Tutto pronto infatti per la partenza della kermesse musicale, il 69mo Festival della canzone italiana comincerà domani, 5 febbraio, e ci terrà compagnia per l’intera settimana. È la seconda edizione diretta dal serafico Claudio Baglioni, affiancato quest’anno da Virginia Raffaele e Claudio Bisio.

Dopo le indagini condotte da Striscia la Notizia in merito ad eventuali conflitti d’interesse del direttore artistico, il Festival si prepara a salpare. Anche quest’anno non si sono risparmiate le polemiche sui compensi dei conduttori e degli ospiti, e mamma Rai, numeri alla mano, ha voluto dimostrare che questo Festival è uno dei più oculati in termini di spesa.

I costi del Festival

Fabrizio Salini, Amministratore Delegato Rai, ha chiesto un razionamento dei costi, in particolare quelli riguardanti il cast del Festival e gli ospiti.

Ecco perciò i numeri: Baglioni mantiene lo stesso ingaggio del 2018, pari a 585.000 euro; al ribasso i compensi degli altri conduttori: 400.000 euro per Claudio Bisio e 350.000 per Virginia Raffaele. Anche per quanto riguarda gli ospiti i compensi si muovono in un range che va dai 10.000 ai 50.000 euro, in base alla popolarità. La cifra totale spesa per conduttori e ospiti è poco più di 500.000 euro a puntata, per un totale di 2,6 milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Festival Sanremo

Sono voci di spesa paragonabili al Festival targato Carlo Conti, che rappresenta una delle edizioni meno costose. Nel 2009, ad esempio, si spesero 3,2 milioni di euro (conduzione Paolo Bonolis), per i Festival di Fabio Fazio si oscillò tra i 2,9 e i 3,2 milioni, cifre molto simili a quelle dell’era Morandi.

Andrea Bocelli ospite della prima serata

Andrea Bocelli sarà l’ospite della prima serata e canterà in tandem con il figlio Matteo.

Molti i big attesi: il Festival vedrà la presenza di Eros Ramazzotti, Antonello Venditti, Luciano Ligabue, Giorgia, Elisa, Alessandra Amoroso. Inoltre, reduci dalla scorsa edizione, torneranno anche Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Quest’anno un posto d'onore spetterà di diritto a Mia Martini, grande voce italiana scomparsa nel 1995, in occasione della fiction targata Rai Io sono Mia, in onda su Rai Uno il 12 febbraio e interpretata da Serena Rossi, che a Sanremo si esibirà nel brano Almeno tu nell’universo.

Dovrebbero esibirsi anche Laura Chiatti e Michele Riondino, sulle note di Un’avventura di Lucio Battisti, per promuovere il nuovo film che sarà nelle sale a partire dal prossimo 14 febbraio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto