Collider ha reso noto che una futura pellicola di Quentin Tarantino sarà una trasposizione cinematografica del fumetto Django/Zorro di Dynamite e Vertigo. Il fumetto è un originale crossover scritto dall'artista Esteve Polls, Matt Wagner e lo stesso Quentin nel 2015 e pubblicato da DC Comics. Si tratta, quindi, di un fumetto sequel della pellicola 'Django Unchained', che unisce il suo mondo con quello del famoso spadino spagnolo.

Pubblicità
Pubblicità

La miniserie a fumetti ha come protagonista il famoso cacciatore di taglie di Tarantino del 2012

Django riprende a lavorare negli Stati dell'Ovest, dopo essere riuscito a trovare una casa a sua moglie Broomhilda a due passi da Chicago e mandarle i guadagni man mano che termina i suoi incarichi. Questa storia è ambientata anni dopo gli accadimenti del film del 2012. Django conosce Zorro, il famoso Diego de la Vega, e si sorprende della sua mancanza di pregiudizi nei suoi riguardi, visto che Zorro è un uomo bianco e ricco.

Pubblicità

È colpito anche dalla sua bravura a lottare e dalle sue abitudini di vita. De la Vega, quindi, ingaggia Django come guardia del corpo e collaboratore, e con lui intraprende un viaggio durante il quale entrambi dovranno occuparsi della liberazione dalla schiavitù di una popolazione locale. Tarantino si occuperà del copione insieme a Jerrod Carmichael, attore famoso per i film 'The Disaster Artist' e 'Cattivi Vicini'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Il comico è creatore del famoso 'The Carmichael Show' e ora sta lavorando alla sua prima regia della pellicola con Christopher Abbott, dal titolo 'On The Count of Three'. Carmichael, inoltre, sta scrivendo insieme ai Safdie Brothers il remake del film '48 ore'. Di certo sarà interessante scoprire come una scrittura di Tarantino venga ritoccata da un'altra persona, visto che in passato non è mai successo. Alla produzione ci dovrebbe essere la Sony, ma non ci sono notizie certe.

Quentin si occuperà presto della prossima pellicola su 'Star Trek'

Riguardo a Django/Zorro non ci sono ancora conferme, quindi, non resta che aspettare altre informazioni. Ci sono delle voci, però, secondo le quali il progetto cinematografico era nato già nel 2015. Era, però, stato bloccato a causa di un hackeraggio che aveva reso pubbliche alcune mail della Sony. Nelle mail c'erano degli scambi di battute tra Amy Pascal, ex boss della major, e Tarantino.

Pubblicità

Il regista le aveva scritto: "Potrebbe essere divertente D/Z" e la donna aveva risposto: "Super cool'". Ciò che si attende di più è una dichiarazione da parte di Tarantino riguardo a questo nuovo progetto. Il regista per ora è occupato a dare gli ultimi ritocchi al suo 'C'era una volta a...Hollywood', presentato in concorso al recente Festival di Cannes.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto