Il conduttore del fortunatissimo programma La Zanzara di Radio 24, Giuseppe Cruciani, ha rilasciato un'intervista a Tvblog in cui ha lasciato intendere che la prossima stagione potrebbe essere l'ultima.

Forse l'ultimo anno per la trasmissione di Cruciani e Parenzo

Senza troppi giri di parole, il conduttore della storica trasmissione radiofonica ha dichiarato che il prossimo anno con tutta probabilità sarà l'ultimo de La Zanzara.

Anche se Cruciani non esclude niente, ha affermato che la fatica della ricerca del nuovo comincia a farsi sentire. Il continuo rinnovamento sovrasta il divertimento che un tempo prevaleva. La fine del programma per lui non sarebbe una liberazione, ma nemmeno una grande sofferenza, cosa che avrebbe potuto rappresentare prima.

A Radio24 Cruciani si sente totalmente libero nelle scelte e nella conduzione e quindi i rapporti con la sua emittente sono ottimi.

Il bilancio della stagione che sta per concludersi, per il conduttore è molto buono: si sono creati nuovi personaggi, ci sono state molte risate e molte polemiche così come l'obiettivo del format desidera.

Ad affiancare Cruciani, in ogni puntata c'è David Parenzo, l'altra voce e, molto spesso, l'altro punto di vista. Si tratta di una presenza fondamentale ai fini della discussione che il programma vuole creare ogni giorno, ma anche del divertimento grazie alle numerose imitazioni che vanno da Freccero a Feltri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Curiosità

Cruciani ha voluto ringraziare e ricordare anche tutti gli altri collaboratori che da dietro le quinte contribuiscono a fare de La Zanzara un programma storico ed inimitabile: Riccardo Poli, Alessandro Longoni, Matteo Ramelli, Pietro La Corte e Andro Merkù. Nel corso dell'intervista è emerso anche il nome di Gottardo, da un po' di tempo una terza voce del programma. Con il suo modo di fare "scomodo" e antipatico per molti, è il personaggio ideale per La Zanzara.

Sulla prossima stagione che inizierà il 2 settembre non sono state rese note le novità, anche se è per certo che ce ne saranno molte. La trasmissione è fondata sull'evoluzione quotidiana e segue la realtà in modo mutevole: sarebbe impossibile delineare sin da oggi quali saranno i rinnovamenti. La Zanzara è un programma anche molto imitato e, a quanto sostiene Cruciani, questo è uno stimolo al cambiamento e nessun motivo di fastidio.

I prossimi impegni di Cruciani

A proposito dei prossimi impegni, il conduttore ha sostenuto di trovarsi bene come ospite in TV, particolarmente da Del Debbio, perché mescola l'alto e il basso ed è il tipo di conduzione che preferisce. Cruciani ama molto anche parlare di calcio e non esclude una sua presenza a Tiki Taka, ma questo dipenderà da Pardo. Intanto i fan de La Zanzara e di Cruciani sono già preoccupati per questa possibile interruzione e sperano che il conduttore cambi idea.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto