Avengers: Infinity War’ e ‘Avengers: Endgame’ hanno messo la parola fine alle prime tre fasi del ‘progetto Marvel’ riunite sotto il nome di ‘Saga dell’Infinito’ ma già si sono venute a delineare altre due interessanti fasi. In tutto questo vasto universo Marvel la figura di Wolverine che, come i lettori di fumetti sanno bene, si è unita più volte ai Vendicatori, nei film della saga non compare mai ma un indizio della sua futura presenza sembrerebbe già esserci nei capitoli finali di ‘Infinity War’ e ‘Endgame’. Sembra davvero che l’introverso eroe dagli artigli di adamantio possa finalmente unirsi agli Avengers!

Gli indizi sul ritorno di Wolverine…

L’idea che gira è quella che la potente spada a doppia lama di Thanos, capace addirittura di distruggere lo scudo in vibranio di Captain America, sia fatta niente di meno che dell’ancora più indistruttibile adamantio, l’elemento con cui sono rinforzati ossa e artigli di Wolverine!

Da ciò la terribile arma di Thanos, rimasta sulla Terra, sarebbe finita nelle mani sbagliate forse proprio le stesse che in futuro daranno vita al progetto governativo ‘Weapon X’, con l’obiettivo di trasformare esseri umani in armi viventi e, in particolare, catturare mutanti, eseguire sperimentazioni su di loro e aumentarne i superpoteri.

Ovviamente ‘prodotto’ di questo e dell’inserimento di adamantio sarebbe proprio Logan che diventerà Wolverine e si unirà spesso proprio agli Avengers! Un’ipotesi ben pensata dai fan attenti del film e, in effetti, confermata recentemente dall’UCM.

…e la conferma della sua presenza nella ‘Fase Cinque’ della Marvel

La conferma è avvenuta sul magazine statunitense ‘We Got This Covered’, sembrerebbe attendibile e confermerebbe l’arrivo di Wolverine tra gli Avengers nella cosiddetta ‘Fase Cinque’ dell’UCM, con il conseguente ingresso ufficiale di tutti i mutanti del Professor X.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Con l’acquisizione della Fox da parte della Walt Disney Company problemi e contratti di esclusiva su una compresenza di mutanti e supereroi non esistono più e Kevin Feige è pronto a realizzare il progetto, specie vista la necessità di nuova linfa e supereroi. Nel 2020 comincerà con ‘Black Widow’ la ‘Fase Quattro’, seguita da altri quattro film, e probabilmente per la collaborazione e il ritorno di Wolverine bisognerà aspettare almeno il 2024, insieme a tante altre sorprese e film monografici dell’Universo Marvel!

Una delle tante sorprese sarà scoprire chi sarà il nuovo interprete di Wolverine: Hugh Jackman, lo storico e magistrale interprete del mutante, ha infatti ribadito più volte di non voler tornare a impersonare Wolverine e la Marvel continua nella ricerca del suo nuovo eroe con gli artigli. Nulla è ancora ben definito ma quel che è certo è che la l’UCM è pronta a sorprendere ancora e ancora!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto