'Brivido', di Marracash e Gué Pequeno, rappresenta sicuramente un pezzo importante della storia recente del Rap italiano. Prodotto da Zef, il brano fa parte dell'album 'Bravo Ragazzo', pubblicato nel 2013. La canzone può essere considerata una vera e propria hit, come testimoniano gli oltre 47 milioni di plays al video ufficiale su YouTube, ed il fatto che tutt'ora sia uno dei brani più apprezzati del repertorio dei due rapper milanesi, che non hanno mai smesso di proporla al pubblico durante i rispettivi show, incluso ovviamente il tour del 2016/2017 dell'album Santeria, realizzato a quattro mani da Gué Pequeno e Marracash, durante cui i due storici membri della Dogo Gang si sono esibiti sempre insieme.

In una recente intervista concessa ai microfoni e alle telecamere di Esse Magazine, Zef ha spiegato punto per punto la storia di questo pezzo, soffermandosi in particolar modo – e non avrebbe potuto essere altrimenti, essendo lui il produttore della traccia – sul processo creativo del beat della canzone, che è stato letteralmente sviscerato nei suoni come nella ritmica, ed analizzato passo dopo passo.

La quantità di Gué Pequeno e la qualità di Marracash

Nel corso dell'intervista Zef ha anche avuto modo di raccontare la sua storia nel mondo del beatmaking rap, spiegando di aver iniziato a produrre "relativamente tardi", ovvero all'età di diciotto anni, e di fornire la sua visione artistica di Marracash e Gué Pequeno in quanto rapper:

"Credo che la miglior qualità artistica di Gué sia da individuare nel fatto che non si ferma mai, lui lavora sempre moltissimo, riuscendo però a tirare fuori sempre tanto materiale qualitativamente valido.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Per quanto riguarda invece Marracash, credo che sia uno dei migliori, se non il migliore in assoluto, a livello di testi. Probabilmente è quello il motivo per cui pubblica molti meno brani rispetto a Gué, forse è più lento perché ha bisogno di più tempo per scrivere".

Il beat di 'Brivido' scomposto punto per punto, la reazione stupita dei fan: 'Pensavo fosse più scarno'

Parlando poi di 'Brivido', Zef ha tenuto a sottolineare soprattutto la longevità del pezzo, senza nascondere un'evidente e significativa dose di orgoglio per i risultati ottenuti.

Successivamente il beatmaker è passato al lato più tecnico della faccenda, mostrando, con significativa dovizia di particolari, tutti i passaggi necessari per creare la base di 'Brivido' su Logic Pro X, specificando anche i vari plug in utilizzati per modificare ogni suono, fondamentali per riuscire a creare un sound così caratteristico e ben distinguibile.

"Ammetto che pensavo fosse un beat molto più scarno", recita un commento lasciato da un utente di YouTube sotto al video, stupore confermato poi anche da un altro commento, che recita: "Un beat abbastanza complesso, pensavo fosse più semplice, invece ci sono tipo 30 suoni.

Complimenti". Al minuto sette Zef ha svelato al pubblico la natura del campione che determina la linea melodica del ritornello di Guè Pequeno: ''si tratta di una voce femminile, tagliata e risuonata dal producer, a cui è stata anche alzata la tonalità.''

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto