In questi giorni molti rapper italiani si stanno alternando tra New York e Los Angeles, tra questi Ernia, che – dopo essere stato Los Angeles, nello stesso periodo in cui la città californiana ospitava Rkomi, Drefgold e Sfera Ebbasta – ha immortalato nelle scorse ore, direttamente da New York, il suo incontro, casuale, almeno a detta dei diretti interessati, con Luché.

Ernia e Luché, vicini per caso a New York

"Manco a farlo apposta abbiamo preso due appartamenti nello stesso palazzo, lui al quarto piano ed io al quinto", ha dichiarato il rapper campano immortalato in una Instagram Stories del più giovane collega milanese.

In alcune stories successive, caricate questa volta sulla pagina di Luché, i due hanno tenuto a precisare ulteriormente la natura del tutto casuale del loro incontro.

La realizzazione del prossimo disco è anche il motivo alla base del viaggio newyorchese di Luché: "Ragazzi sono appena arrivato a New York – ha spiegato ieri il rapper, sempre via Instagram – dove resterò per una ventina di giorni per lavorare all'album.

Spero di darvi delle news importanti a breve. Va beh, come sapete New York è una mia seconda città, quindi ok. Però venirci per lavorare alla musica è tutta un'altra energia, tutta un'altra cosa, voglio fare un disco veramente particolare".

Sfera Ebbasta nella sede della Republic Records

Un altro artista che si trova in questo momento a New York, arrivato ieri direttamente da Los Angeles, è Sfera Ebbasta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

A suscitare l'entusiasmo dei numerosissimi supporter del Trap King di Cinisello Balsamo in queste ore è un'immagine, diffusa da lui stesso, che lo immortala all'interno della sede della Republic Records, label della Universal, che può vantare un parco artisti di fama planetaria, inclusivo di veri e propri re e regine dell'industria discografica mondiale, come Drake, Post Malone e Nicki Minaj, solo per citarne alcuni.

Per il momento la singola foto pubblicata da Sfera non permette di fare supposizioni che vadano oltre la semplice visita di cortesia, se non addirittura da 'turista' nella sede della Republic Records, ma qualcuno tra i fan dell'artista e attuale giudice di X Factor sogna già un grande, ipotizzando una qualche collaborazione o addirittura un contratto.

Nei mesi scorsi aveva suscitato estremo clamore online il fatto che proprio il sopracitato Drake avesse iniziato a seguire Sfera Ebbasta su Instagram, dettaglio insignificante per molti, ma molto difficilmente casuale, almeno secondo la maggior parte degli addetti ai lavori e degli autori della stampa di settore, che all'epoca avevano dato ampio risalto all'accaduto.

Il tour mondiale di Salmo approderà anche negli Stati Uniti

Tra i prossimi rapper italiani in partenza per gli Stati Uniti impossibile non citare Salmo, che porterà nella patria del Rap, New York e Los Angeles incluse, il suo tour mondiale in partenza da Madrid il 3 marzo 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto