"Franco Battiato sta male": è quanto sostiene il suo amico e collaboratore Roberto Ferri in una recente intervista esclusiva a Fanpage. In occasione dell'uscita del nuovo album del maestro siciliano, Ferri si è mostrato molto scettico sulle reali condizioni di Salute di Battiato, sostenendo che la sua situazione sia ormai a un punto di non ritorno.

Parla Roberto Ferri: 'Battiato sta male'

Il prossimo 18 ottobre uscirà il nuovo album di Franco Battiato, "Torneremo ancora", contenente un inedito.

Questo ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai numerosi fan del maestro, preoccupati per le sue condizioni di salute, sulle quali ultimamente non c'è stata nessuna chiarezza da parte del cantante. A questo proposito, il suo amico Roberto Ferri, intervistato da Fanpage, ha espresso la sua perplessità. Per il cantautore, con questa nuova uscita, il manager di Battiato ha voluto "Tenere vivo quello che, purtroppo, è già morto".

Sono parole forti di cui Roberto Ferri si è assunto ogni responsabilità.

Nel corso dell'intervista, Ferri ha ritenuto non veritiere le parole dei familiari e dello stesso Battiato che il 22 marzo scorso avevano smentito le cattive condizioni di salute in cui versava il cantante siciliano. L'amico di Battiato ha raccontato che Franco lo avrebbe chiamato per l'ultima volta un anno fa, senza riuscire a proferire parola.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Salute

"Non aveva la possibilità di esprimersi, mugugnava", ha sostenuto Roberto Ferri. Tutto era iniziato anni prima, quando Battiato aveva confidato al suo amico di non ricordare più le cose. Lui aveva sminuito il tutto, attribuendo quel piccolo problema all'età che avanzava, ma invece per Franco era iniziata la discesa verso la malattia. In un'altra occasione, il maestro gli aveva chiesto di spedirgli un profumo via mail.

Per Ferri, la discesa di Battiato verso la malattia è iniziata da qualche anno

Molto spesso capitava che mentre i due amici ragionavano di filosofia, Battiato deviava la discussione con un argomento inappropriato: saltava dalla spiritualità alle lame dei rasoi (stando alle parole del musicista). Questi preoccupanti segnali hanno fatto presagire dei disturbi e hanno spinto Ferri a chiedere all'amico se fosse seguito da un medico.

Battiato, però, gli aveva risposto di no, poiché era abituato a fare tutto da solo.

Secondo Roberto Ferri, inoltre, se Battiato stesse bene, non lascerebbe che si facessero ipotesi sulle sue condizioni fisiche: avrebbe subito trovato il modo per smentire tutto. Il cantautore siciliano ha sempre fatto in modo di non lasciare mai niente in sospeso. Ferri ha rincarato la dose, aggiungendo che il silenzio sulla malattia di Battiato è solo frutto di una "operazione commerciale disgustosa" da parte dei suoi manager e familiari.

Intanto tutti aspettano che il maestro lanci un messaggio personalmente per smentire il tutto e rassicurare tutti gli amanti della musica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto