Un singolare scambio di vedute è andato in scena nella serata di ieri, protagonisti Ketama 126, Inoki Ness e svariati utenti che hanno voluto commentare l'accaduto. Alcuni frammenti dello scambio sono stati poi riportati da diversi canali di informazione e di intrattenimento dedicati al Rap italiano, suscitando ulteriori discussioni tra gli appassionati, ma anche tanta ilarità.

Ketama 126: 'Siamo la droga e nessuno può dire il contrario'

Tutto è iniziato quando Ketama 126 ha pubblicato una foto, in cui è presente anche l'ex Dark Polo Gang Side Baby, accompagnata dalla seguente didascalia: "Siamo Roma, siamo i padri, siamo i boss dei king, siamo la droga e nessuno può dire il contrario".

Inaspettatamente il contenuto è stato commentato da Inoki Ness. Il rapper, che ha recentemente compiuto 40 anni, ha dichiarato: "Io dico il contrario e dovrebbe farvi piacere".

Il commento di Inoki ha suscitato reazioni di vario tipo, alcuni utenti hanno condiviso l'affermazione dell'autore di 'Non mi avrete mai', altri invece hanno preso a insultarlo, nonostante il significato delle parole del rapper fosse tutt'altro che chiaro. Scorrendo i commenti è infatti facile notare come in tanti sembrino interrogarsi sul senso della sua affermazione. Tra questi anche lo stesso Ketama 126, che ha chiesto conto a Inoki del significato delle sue parole.

Inoki Ness: 'Quando la droga avrà ucciso metà della vostra famiglia potrete parlare'

Dopo qualche minuto l'uomo simbolo di Rap Pirata ha risposto con queste parole: "Si scherza, lo dico con tutto il rispetto, ma i King dei boss di Roma o stanno in carcere oppure non fanno musica, quando la droga avrà ucciso metà della vostra famiglia potrete parlare. Pace".

A questo punto Ketama 126 si è sentito in dovere di spiegare meglio la didascalia con cui aveva scelto di accompagnare il post. "Io però non ho mica detto che la droga fa bene – ha infatti spiegato Ketama 126 – sto solo dicendo che se c'è qualcuno che ne può parlare in questa scena trap siamo proprio noi, questo non sta a significare che io abbia qualcosa contro di te, anzi, ne puoi parlare ancora di più di noi, data l'esperienza".

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Rap

'Mi sa che non coglievi l'iperbole ironica'

Poco dopo il rapper e musicista romano ha aggiunto un'ulteriore precisazione, ipotizzando che Inoki non avesse colto in pieno il significato della sua affermazione iniziale, queste le sue parole: "Mi sa che non coglievi l'iperbole ironica".

"Neanche io ho qualcosa contro di te – ha replicato Inoki Ness – e lo sai, ma sentire certe frasi, per chi ha vissuto certe cose in certe strade, ti obbliga a dire certe cose".

Poco dopo, in un altro commento Inoki ha risposto polemicamente agli utenti che lo insultavano o contestavano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto