Nei giorni scorsi hanno fatto molto discutere tra gli appassionati di Rap italiano alcune dichiarazioni di Laioung. Il rapper producer ed ingegnere del suono, si è infatti preso le attenzioni dei numerosi magazine e canali di informazione social che quotidianamente raccontano le uscite, ma anche gli scontri che tutti i giorni animano il rap game made in Italy, lo ha fatto proclamandosi 'il migliore'.

"Sono il migliore" ha infatti dichiarato l'artista via Instagram, aggiungendo poi: "Posso suonare tre strumenti diversi, sono ingegnere del suono, produco i beat, faccio il mix e il master dei brani, sono io a girare i miei video e quelli della mia etichetta, canto in quattro o cinque lingue [...] Chi altro fa tutto questo?

Ditemelo".

Nel pomeriggio di ieri Laioung ha ribadito le sue convinzioni sulle proprie abilità in ambito musicale e creativo, aggiungendo ulteriori argomentazioni.

Fabri Fibra e Bello FiGo nel nuovo lavoro di Laioung

Poco prima il rapper aveva pubblicato la tracklist del suo prossimo lavoro, un lavoro discografico di sette tracce intitolato 'Gioventù', a cui prenderanno parte anche Fabri Fibra – artista con cui Laioung ha già collaborato in passato nel brano 'Dipinto di Blu', presente in 'Fenomeno', album dell'iconico rapper marchigiano uscito nel 2017 – e Bello FiGo.

Si tratta di un'accoppiata che in pochi sarebbero stati in grado di pronosticare.

Laioung: 'Dio mi ha dato il dono, la benedizione del talento'

"Scrittore, produttore, ingegnere, rapper, cantante, attore, regista – ha esordito il rapper – e ancora tanto altro. Anche se lavori tutta la vita non sarai mai come me. Come ha fatto anche con te, Dio mi ha dato il dono, la benedizione del talento, ed io ho sacrificato ogni giorno per valorizzarlo.

Sono il migliore".

Poco dopo Laioung ha diffuso il listino prezzi per le sue collaborazioni, in altre parole il costo standard di una sua base musicale, con tanto di sconto per chiunque sia interessato ad acquistarne almeno cinque, ma anche il prezzo, ben più esoso di un suo featuring.

Il listino prezzi per collaborare con Laioung: 'Non ci interessa lavorare a cifre più basse'

Il costo di una singola base musicale firmata Laioung, stando a quanto riferito da lui stesso, è di 1.300 euro, mentre quello per cinque basi acquistate in blocco è di 3.700 euro.

Il risparmio per l'acquirente sulla singola base sarebbe quindi molto vicino al 50%. Un featuring semplice costa invece 9.000 euro, mentre il prezzo di una collaborazione acquistata assieme ad una base musicale è di 10.000 euro.

Poco dopo il rapper e produttore ha aggiunto ulteriori precisazioni, queste le sue parole: "Morale della storia: no, non ci interessa lavorare per una cifra più bassa. No, non accettiamo roialty come pagamento. No, non ascoltiamo provini delle vostre nuove demo. No, non diamo opinioni, perché hanno un valore commerciale. Non perdiamo tempo con le chiacchiere".

Subito dopo Laioung ha allegato il contatto di quello che ha definito "Il suo manager di fiducia", invitando le persone interessate a qualsiasi genere di consulenza a contattarlo.

Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!