L'emergenza da Coronavirus continua e le persone sono sempre costrette in casa per rispettare le norme antivirus imposte dai vari governi europei. In questa situazione di disagio, che ormai va avanti da diversi mesi, la musica la fa da padrone nelle nostre abitazioni. Sui canali social vengono ogni giorno pubblicati video di persone che suonano e cantano pezzi storici per tenersi impegnati e vivere quei brevi istanti in assoluta spensieratezza. C'è chi ripropone veri e propri inni alla vita e chi, come gesto di solidarietà, modifica e riadatta un pezzo storico per restare vicino ai fan. Parliamo dei Queen: Brian May e Roger Taylor sono molto attivi sui loro canali social e sono soliti postare video-concerti per tenere compagnia ai loro fan.

Ma i due, insieme ad Adam Lambert, sono andati ben oltre. Hanno cantato via social una versione modificata del loro singolo più famoso: 'We are the champions' che è diventato 'You are the champions'.

Da 'We are the champions' a 'You are the champions' per i fan

Brian May, Roger Taylor e Adam Lambert, ognuno dalle rispettive abitazioni, hanno reinterpretato una delle più belle canzoni dei Queen, scritta da Freddie Mercury nel 1977, modificandone il testo, che ad un certo punto è diventato 'You are the champions, and you'll keep on fighting 'til the end' (Voi siete i campioni e lotterete fino alla fine). Un bellissimo gesto di solidarietà della band verso tutti i malati affetti dal virus e verso tutte quelle persone costrette a casa da questa quarantena forzata.

Il video dell'esibizione è stato poi postato sul canale social del chitarrista Brian May. Quello lanciato dai membri del gruppo, modificando la canzone, è un messaggio che invita a lottare e resistere, rispettando il periodo di isolamento e delle norme restrittive imposte dai governi. Questo argomento, inoltre, è stato spesso affrontato su Instagram proprio da Brian May che ha più volte sensibilizzato i fan a rispettare le regole imposte e a non sottovalutare la minaccia di questo virus.

Adam Lambert e la prima volta con i Queen nel 2009 per eseguire 'We are the champions'

Adam Lambert, il nuovo cantante dei Queen, è salito per la prima volta sul palco con la band nel 2009, proprio per eseguire il brano scritto nel lontano 1977 da Freddie Mercury: 'We are the champions' durante il talent show televisivo statunitense American Idol.

La stessa canzone insieme a 'We will rock you' e 'The show must go on', è stata riproposta durante gli MTV European Music Awards nel 2011 a Belfast. Da quel momento Adam Lambert entrò ufficialmente nella band dei Queen e nel 2012 iniziò la sua nuova avventura con gli altri componenti del gruppo.

La nuova collaborazione è stata portata avanti in nuovi tour e festival nel prosieguo degli anni e i fan storici sembra abbiano apprezzato l'introduzione di questa nuova pedina. Lo stesso Adam, però, ha sempre dichiarato di non voler mai sostituire o imitare Freddie Mercury, il suo intento è solo quello di celebrarlo. Finora sembra ci sia riuscito.

Brian May: 'Se conservate i biglietti, saranno validi per le nuove date'

La band ha rilasciato un comunicato nel quale ha annunciato di aver rinviato al 2021 le date del loro tour estivo. In merito a questa decisione, il chitarrista Brian May ha espresso tutto il suo rammarico per la sospensione dei loro concerti a causa del Covid-19. Ha dichiarato, inoltre, di provare tanta nostalgia per il passato, ricordando scene incredibili dei loro concerti che, se pur risalgono a poco tempo fa, adesso sembra che sia trascorso molto più tempo. Infine, rivolgendosi ai suoi fan, ha speso parole di empatia e affetto, invitando tutti a non mollare e a non gettarsi nello sconforto in questo duro momento e a conservare i biglietti dei concerti che saranno validi anche per le nuove date in programma l'anno prossimo.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!