Il cantante palermitano, bergamasco di adozione, Federico Martello, conosciuto al grande pubblico per aver partecipato alla trasmissione italiana All Together Now, non ha lasciato spazio alla tristezza in questo periodo di emergenza sanitaria che, tra le altre cose, ha causato la cancellazione di eventi e spettacoli.

Il cantante ha deciso di impiegare il suo tempo libero in casa nel concentrarsi sullo studio di nuove canzoni, anche in lingua russa, come "Temnaya Noch" ("Notte Buia" in italiano) un brano sovietico scritto nel 1943 e diventato popolare soprattutto durante la Seconda Guerra Mondiale.

Federico Martello, il suo omaggio alla Russia

Federico Martello con questa canzone ha voluto rendere omaggio alla Russia in prossimità della Festa della Vittoria che si celebra il 9 maggio. Inoltre questo è stato anche un modo per ringraziare i russi del sostegno e della vicinanza dimostrati in questi mesi a Bergamo e all'Italia con l'invio di materiale sanitario e personale medico.

Il cantante ha colto l'occasione per esprimere la propria gratitudine al programma di Russia 1, Nu-Ka Vse Vmeste, per il sostegno personale manifestatogli dopo la partecipazione alla trasmissione, e anche per inviare loro una sorta di "abbraccio virtuale" per le difficoltà che ora anche la Russia sta affrontando in seguito alla diffusione dell'epidemia da nuovo Coronavirus.

Federico Martello, parole in musica per abbracciare la Russia e il mondo

Il testo della canzone scelta dal cantante siciliano è molto attuale, poiché si sofferma sull'importanza di riuscire ad uscire dai momenti complicati rimanendo uniti e credendo nella forza dell'amore.

Russia 1 ha deciso di trasmettere e diffondere la video-dedica di Martello attraverso i propri canali social.

L'iniziativa è andata incontro ad ottimi riscontri da parte del pubblico, a conferma della stima che i telespettatori russi nutrono nei confronti dell'artista italiano.

Federico Martello sostiene gli artisti con disabilità

Il cantante siciliano ha diversi progetti in cantiere, tra i quali vi sono iniziative e collaborazioni artistiche sia in Italia che in Russia, ma anche in Buriazia e Svezia.

A breve verrà rilasciato un suo contributo per una pubblicazione inglese intitolata "Disabled People-The Voice of Many", un'iniziativa internazionale volta a sostenere e supportare le persone con disabilità.

Martello fa anche parte del Disability Art International del British Council che prende parte ad un progetto dell'Unione europea allo scopo di fornire un valido sostegno agli artisti con disabilità per sottolineare quanto sia importante abbattere ogni barriera architettonica e pregiudizio.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!