Maurizio Casagrande giovedì 17 marzo è andato in scena con la prima del suo nuovo spettacolo teatrale "A tu per tre" al cineteatro Acacia di Napoli. L'attore è stato accompagnato dalla pianista Claudia Vietri e la cantante Ania Cecilia. I tre hanno dato vita insieme ad un triangolo molto esilarante, in cui le due donne si sono coalizzate contro l'attore classe 1961. Inoltre, le due artiste durante lo spettacolo hanno sollecitato l'attore partenopeo a raccontare e a raccontarsi al pubblico attraverso le più belle performance teatrali e cinematografiche.

Il tutto è stato impreziosito da diversi aneddoti e momenti di comicità davvero divertenti.

Uno spettacolo davvero piacevole e allo stesso tempo molto leggero che però non ha rinunciato allo stile e alla qualità che hanno da sempre identificato gli spettacoli di Maurizio Casagrande.

Lo spettacolo partito giovedì 17 marzo andrà in scena fino a domenica 20 marzo alle ore 18.

La genesi dello spettacolo spiegata da Maurizio Casagrande

L'attore napoletano all'inizio della prima del suo nuovo spettacolo ne ha spiegato la genesi, affermando che quest'ultimo rappresenta un viaggio attraverso tutta la sua lunga carriera, dagli esordi fino ad oggi. Queste le parole del comico partenopeo: "È uno spettacolo innovativo che ripercorre tutta la mia storia dagli anni ‘60, gli anni della fanciullezza fino alla maturità".

Inoltre, il comico ha anche detto che in questo momento di grande difficoltà che stiamo vivendo a causa della pandemia da coronavirus, lo ha portato a voler creare uno spettacolo molto leggero. Poi Casagrande ha anche aggiunto: "Ho creato uno spettacolo con bassi costi per sostenere i teatri che hanno importanti difficoltà economiche".

Nonostante ciò, Maurizio Casagrande non ha rinunciato al suo stile e alla qualità che hanno da sempre contraddistinto i suoi spettacoli.

Maurizio Casagrande ha saputo intrattenere il pubblico attraverso le sue tante sfaccettature

L'attore napoletano ha mantenuto le promesse iniziali e nella sua prima di "A tu per tre" al Teatro Acacia ha quindi regalato uno spettacolo semplice, ma allo stesso tempo ricco di contenuti, in cui nulla è stato lasciato al caso.

Infatti, l'attore si è distinto nelle sue tante sfaccettature dalla recitazione alla canzone, fino al puro intrattenimento, senza dimenticare la recitazione più impegnata.

Il risultato di tutto ciò, ha portato gli spettatori ad essere avvolti da un’atmosfera calda e confidenziale, grazie a Maurizio Casagrande che spesso ha interagito con loro a sipario aperto come se fosse un loro amico di famiglia.