È difficile rompere i vecchi schemi e cambiare le abitudini malsane. Tuttavia, uno dei modi migliori per superare questo ostacolo è quello di modificare il proprio punto di vista, sperimentando in prima persona una diversa cultura, un diverso modo di concepire la realtà circostante. Proprio dalla Toscana, provengono questi 10 lezioni su come vivere una vita non solo di successo ma anche salutare e focalizzata su ciò che conta di più: la famiglia e gli amici.

1. Apprezzare la tua storia

Il primo passo per vivere una vita sana [VIDEO] è riconoscere le persone che ti hanno aiutato lungo la tua strada, sia che si tratti di un antenato per l'avvio di un'impresa familiare che di una persona saggia che ha contribuito a plasmare la tua carriera.

Ricordati di essere sempre grato.

2. Costruire una vita che mescoli lavoro e famiglia

Non c'è niente di sbagliato nel lavorare sodo, a meno che non venga a scapito di tutto il resto. Pianificare e dedicare del tempo per la famiglia e gli amici è importante quanto quello dedicato per il proprio lavoro. Se si ha difficoltà a creare questo equilibrio, si potrebbe cercare di includere la famiglia nel mondo del lavoro, ad esempio insegnando ai figli qualcosa che si fai o chiedendo consiglio a un coniuge.

3. Trovare un lavoro che sia la tua vera passione

L'ideale per essere una persona felice e appagata è fare il lavoro che tanto si ama. Tuttavia, non tutti sono fortunati e molte persone si ritrovano a non poter fare il lavoro che è la loro vera passione. Queste persone dovrebbero, quindi, provare a concentrarsi solo su quelle componenti del lavoro da cui ricavano una sensazione positiva.

E se non si piace proprio nulla del proprio attuale lavoro, il nuovo anno è l’occasione giusta per farsi coraggio e trovare qualcosa di nuovo.

4. Sviluppare il proprio processo creativo

È importante che ognuno di noi trovi la propria routine creativa, ovvero un insieme di situazioni ed emozioni che funzionano sinergicamente per dare input positivi. Alcune persone hanno bisogno di uscire e fare una passeggiata per pensare a quella prossima grande idea. Altri hanno semplicemente bisogno di scambiare idee con i colleghi per trovare nuove ispirazioni. Impara qual è il tuo processo creativo e non aver paura di scuotere le cose ogni tanto.

5. Concentrarsi sulla qualità

Quando si porta a termine un compito, un progetto sul quale si stava lavorando da tanto, è importante essere orgogliosi del risultato finale perché proprio quell'orgoglio gioverà sul resto della tua vita. Ti sentirai molto più eccitato, spronato a dare sempre il meglio, avrai una visione positiva della vita e sarai pronto ad affrontare senza paure il prossimo progetto.

6. Rallentare e riflettere sul momento

Siamo immersi in una società che ogni giorno ci chiede tanto e subito e molto spesso siamo così presi dal nostro lavoro che dimentichiamo tutto il resto. Da qui la necessità di fare almeno una pausa durante l’arco della giornata e, quando si può, ritagliarsi piccoli momenti di piacere, come apprezzare la bellezza di un'alba o un tramonto, l'odore dell'aria fresca di un parco mentre si passeggia oppure, perché no, le risate dei propri colleghi a pranzo.

7. Godere le fasi del ​​processo

Quando si viaggia non è tanto importante la meta quanto il viaggio che si fa per raggiungerla. Il mondo degli affari, invece, si concentra solo sul prodotto finale. Ecco perché bisognerebbe imparare a godere di ogni fase del processo perché non solo contribuirà al successo generale del prodotto finale ma renderà il risultato finale molto più piacevole.

8. Condividere le esperienze con gli altri

Quando si ama il proprio lavoro e si è soddisfatti dei risultati raggiunti, si vorrebbe che il mondo intero ne venisse a conoscenza in modo che possa trarne beneficio, soprattutto amici e famiglia. Condividere il proprio mondo con gli altri ci avvicina di più ad una vita equilibrata e sana.

9. Prendersi del tempo per pranzare e cenare

Mini pause, snack al volo, pasti saltati, sono tutti aspetti che non giovano sia dal punto di vista fisico che psicologico. Non importa quanto si è impegnati al lavoro, una componente vitale per avere una vita sana è prendersi cura di se stessi. Questo non può che portare giovamento anche alla propria produttività perché la mente ha bisogno di nutrimento e di tempo per riposare e per funzionare al meglio.

10. Prestare attenzione alla propria salute

Lavorare duramente e provvedere per la propria famiglia, sono tutti sforzi che rendono fieri. Tuttavia, bisogna non dimenticare che non bisogna perdere di vista ciò che conta di più: godersi la vita. Mangiare cibi sani, fare attività fisica regolarmente, dormire a sufficienza, non dimenticare di utilizzare il tempo per fare dei viaggi. Un viaggio in Toscana potrebbe essere proprio quello di cui si ha bisogno per ricaricare il proprio spirito creativo.