Come ogni anno, il sito per soli adulti "Pornhub" ha pubblicato i dati relativi all'anno appena concluso. Stiamo parlando di 24,7 miliardi di ricerche fatte da 28,5 miliardi di visitatori (nel 2016 erano stati 23).

Le parole più cercate

Al primo posto delle parole più cercate troviamo "lesbian", seguito subito dopo da "Hentai" (un genere giapponese), una sorta di manga ma con immagini esplicite. Sul gradino più basso del podio c'è la parola "MILF" (letteralmente " Mothers I'd Like to F**k). Completano le prime 5 posizioni "step mom" e " step sister".

Le attrici più cercate

L'attrice più cercata del 2017 è l'americana Riley Reid.

I suoi video vantano più di 500 milioni di click solamente nell'anno appena terminato: numeri davvero impressionanti. Al secondo posto troviamo Mia Khalifa mentre al terzo Lisa Ann, l'anno scorso rispettivamente prima e seconda.

Gli attori più cercati

Guida questa "speciale" classifica il giovane attore spagnolo Jordi el Nino Polla, seguito da Johnny Sins e dall'italianissimo Rocco Siffredi, unico italiano in tutta la lista. Ai piedi del podio lo statunitense James Deen, attore finito anche in un servizio delle Iene qualche anno fa.

La classifica delle nazioni

Vincono a mani basse gli Stati Uniti che staccano notevolmente tutte le altre nazioni. Secondo posto per Il Regno Unito, seguono India, Giappone e Canada. L'Italia entra nel top 10 con il suo nono posto davanti al Brasile.

Alcuni dati su visite e orari

Il tempo medio per visita su Pornhub è di 9 minuti e 59 secondi.

Le Filippine sono il paese che vanta la maggior media di tempo a visita mentre la Corea del Sud è quello che ha aumentato più di tutti il tempo medio per ingresso sul sito, ovvero 228 secondi. L'orario preferito dagli utenti è quello serale, più precisamente si registra il maggior traffico sulla piattaforma nella fascia di tempo che va dalle 22 a mezzanotte.

Donne e uomini

Secondo i dati forniti, risulta esserci stato un incremento non indifferente del pubblico femminile. Le donne filippine vincono il primo posto con il loro 30% tra tutti gli utenti (+129% rispetto al 2016). Seguono le giapponesi con un incremento del 50% rispetto all'anno precedente. Anche le italiane che fruiscono quotidianamente di video hot sono aumentate (+22%) portando la fetta di utenti femminili al 23%.

Un dato significativo mostrato dalle statistiche di Pornhub è certamente quello della piattaforma da cui si guardano i video. Lo smartphone rappresenta [VIDEO] il 67% degli accessi totali, solo 24% degli utenti usa il pc.