Ariana Grande adora i tatuaggi e dopo i primi due fatti a 18 anni, la frase “Mille Tendresse” ispirata al film "Colazione da Tiffany" tatuata dietro al collo e un cuoricino sul dito del piede dedicato al suo singolo “tattooed heart”, non si è più fermata. A soli 25 anni può vantare 27 tatuaggi, la maggior parte ispirata ai suoi successi personali come la scritta “honeymoon” per il suo “honeymoon tour” sul dito, alcuni dedicati alla famiglia come il “bellissima” tatuato sul fianco che è il soprannome che le dava suo nonno Frank Grande a cui era molto legata e “baby-doll” che è il modo in cui la chiama sua nonna, più altri sette avuti con l’ex fidanzato e promesso sposo Pete Davidson e ora modificati dopo la rottura del fidanzamento.

Purtroppò però, con l'ultimo che si è fatta è incappata in un inconveniente che già molti altri amanti dei tatuaggi hanno avuto: la scritta in giapponese non significa quello che lei avrebbe voluto.

Ariana dedica il nuovo tatuaggio al suo singolo "7 rings"

Dopo aver scoperto che il suo nuovo singolo “7 rings”, che farà parte dell’album “Thank u Next”, è primo nella Billboard Hot 100 Chart, facendola diventare la quarta artista nella storia della musica a raggiungere il traguardo di due singoli primi nella importante classifica (“thank u, next” e “7 rings”) ha deciso di festeggiare tatuandosi appunto “7 rings” in giapponese sul palmo della mano.

La cantante ha voluto condividere uno scatto del tatuaggio appena fatto su Instagram, ma ci è voluto poco prima che i 144 milioni di fans internazionali si accorgessero che la traduzione dei caratteri giapponesi che corrisponde in alfabeto latino a “schichirin” non significa “7 rings” ma “piccola griglia per il barbecue”.

Il nuovo tatuaggio scatena polemiche sui social

Ariana ha immediatamente cancellato la foto dai suoi social e si è difesa su Twitter dicendo di aver omesso alcuni caratteri giapponesi in quanto il tatuaggio era molto doloroso.

Aveva infatti chiesto al suo tattoo artist di provare a farlo in quel punto per sperimentare quanto facesse male. Inoltre il tatuatore l’ha rassicurata che il palmo della mano è un punto in cui si perde molta pelle e perciò il tatuaggio sarà presto destinato a svanire naturalmente. Ha poi concluso dicendo “Lasciate stare me e la mia piccola griglia”.

Subito sono nate le polemiche sui social riguardo a quest’episodio, perché molti fans accusano la Grande di essersi fatta troppi tatuaggi, soprattutto nell'ultimo anno, di cui si è pentita ed ha dovuto poi modificare, Ariana però sostiene che il nostro corpo è solo l’involucro di quello che siamo e ama decorarlo con le cose che più le piacciono: “Non vedo l’ora di avere 80 anni e riguardare i miei tatuaggi ricordando gli episodi e le avventure che ho vissuto”.

I fans giapponesi la accusano di essersi appropriata della loro cultura

Ad aver preso l'episodio particolarmente seriamente sono i fans giapponesi che hanno accusato Ariana di essersi appropriata e di speculare sulla loro cultura. Non solo attraverso il nuovo tatuaggio in caratteri giapponesi che ha dato inizio alla polemica, ma anche attraverso il merchandise per il nuovo disco che include felpe stampate con frasi in carattere giapponesi. Ariana ha dovuto difendersi pubblicamente di nuovo, dicendo di amare profondamente la cultura giapponese tanto da sognare un giorno di trasferirsi a Tokyo. La cantante infatti prende lezioni private di giapponese e ha sempre privilegiato i fans giapponesi con dischi e merchandise speciali e includendo nei dischi a loro destinati più tracks rispetto al disco standard che spetta a tutti gli altri paesi.

Dopo però essersi sentita accusata pubblicamente Ariana si è sentita offesa particolarmente tanto da aver annunciato che smetterà di prendere lezioni di giapponese.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!