5 curiosità su Ponzio Pilato, fra Vangeli e verità storica

5 curiosità su Ponzio Pilato, fra Vangeli e verità storica
5 curiosità su Ponzio Pilato, fra Vangeli e verità storica

Dalla sua santità per la Chiesa Ortodossa al tentativo di costruire un acquedotto in Giudea.

Pubblicità
1

Tentò di costruire un acquedotto

Durante la sua carica di prefetto nella provincia romana di Giudea, Ponzio Pilato cercò di avviare dei lavori per la costruzione di un acquedotto utilizzando i fondi del Tempio. Il progetto però fallì a causa della ritrosia dei sacerdoti in merito e delle continue divergenze interne.

Pubblicità
Pubblicità
2

Spostò la capitale della Giudea

Sempre nel corso del suo mandato, Pilato spostò la capitale della regione della Giudea dalla cittadina di Cesarea a quella più strategica di Gerusalemme. La causa di questo cambiamento furono sempre le ribellioni che scuotevano la provincia.

Pubblicità
Pubblicità
3

Viene considerato 'santo' dalla Chiesa greco-ortodossa

Secondo una leggenda, e dunque poco attendibile, sembra che Ponzio Pilato dopo la crocifissione di Gesù e con l'ascesa dell'Imperatore Caligola avesse cominciato un cammino di penitenza per poi convertirsi al Cristianesimo perché influenzato dalla moglie Claudia Procula (anch'essa santa nella Chiesa greco-ortodossa).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto
Pubblicità
Pubblicità