7

1997: Ronaldo cambia la storia del calciomercato

La gestione di Massimo Moratti meriterebbe un capitolo a parte, ma la bomba il presidente la sgancia nel 1997 quando convince Ronaldo a vestire la maglia dell'Inter. Il Barcellona, però, contesta i termini dell'operazione e ne verrà fuori un estenuante braccio di ferro che si risolverà con il pagamento della clausola rescissoria presente nel contratto del brasiliano con i blaugrana, pari a 48 miliardi di lire: sarà il primo trasferimento della storia del calciomercato con questa formula.