Il Barcellona è uscito nei quarti di finale di Champions League contro il Bayern Monaco rimediando una clamorosa sconfitta per 8 a 2. Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori nella società catalana è necessaria una rifondazione, che dovrebbe partire dapprima dalla dirigenza e dallo staff tecnico. Intanto sui social proseguono gli sfottò in merito al mercato fin qui condotto dal Barcellona. Inizialmente è toccato ai tifosi catalani criticare la società per lo scambio Arthur Melo-Miralem Pjanic effettuato con la Juventus. Di recente invece il profilo Twitter "Unfair Play" ha ironizzato sulla disfatta europea del Barcellona postando: "Per facilitare l'integrazione di Pjanic, il Barcellona ha già adottato gli schemi della Juve di Sarri".

Un tweet che ha scatenato la reazione divertita di alcuni follower, che hanno commentato con alcuni emoji raffiguranti una risata convinta.

L'acquisto di Pjanic non apprezzato dai tifosi del Barcellona

Proprio l'acquisto di Pjanic da parte del Barcellona è stato uno dei più contestati da parte dei tifosi catalani. La critica principale mossa dai sostenitori nei confronti della società di Bartolomeu è stata quella di aver voluto effettuare lo scambio con Arthur Melo, nazionale brasiliano. Fra Pjanic e Arthur Melo c'è infatti una differenza d'età di sei anni, proprio per questo gran parte dei tifosi del Barcellona hanno voluto definire il bosniaco "nonno". Di certo la situazione societaria della società catalana è davvero complicata.

Nella giornata del 17 agosto è atteso un Consiglio d'Amministrazione dal quale potrebbero scaturire decisioni davvero pesanti. Intanto è stato esonerato l'allenatore Quique Setien, come sostituto si parla di un possibile approdo in Catalogna dell'attuale commissario tecnico della nazionale dell'Olanda Ronald Koeman.

Messi potrebbe lasciare il Barcellona

A complicare la situazione del Barcellona sono anche le voci di un possibile addio di Leo Messi. Si parla infatti di un giocatore molto scontento e che non ha un buonissimo rapporto con l'attuale presidente del Barcellona Bartomeu.

Non è esclusa quindi una sua cessione, con l'Inter che rimane interessata ad un suo acquisto. La scelta del papà di Messi di vivere e lavorare a Milano (ha comprato una casa vicino alla sede dell'Inter) sembrerebbe un segnale che lascia intendere la possibilità di vedere Messi con la maglia dell'Inter. D'altronde i media sportivi parlano con insistenza di una volontà dell'attuale proprietà Suning di voler portare un grande acquisto in nerazzurro, utile non solo dal punto di vista tecnico ma anche da quello del marketing. Un affare simile a quello avvenuto nel 2018 e che ha portato alla Juventus un certo Cristiano Ronaldo.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!