Dopo il bronde e il ronze, la moda per il coloree i tagli capelli 2016 incorona il broux come tendenza di spicco della stagione. Questa sfumatura intensa di rame nasce dal mix di marrone e rosso e serve ad illuminare il volto (e il look) delle donne castane. Il risultato di brown e red non è soltanto un rame classico, ma una fusione caldissima con riflessi decisi. Le tendenze per le tinte di capelli del nuovo anno hanno già proclamato le tonalità più scure come le più gettonate e consigliate dagli hairstylist. Oltre al broux, c’è anche il cherry bombrè, un’altra nuance con base rosso, che regala ai capelli degli energici riflessi rosso ciliegia.

Novità moda colore capelli: broux e cherry bombrè

Partiamo dal trend del broux, una colorazione per capelli che sta spopolando nei saloni di bellezza internazionali e nostrani. Come accennato ad inizio articolo, si tratta di una tonalità ricca di riflessi, in cui castano e rosso sono sapientemente mixati dando vita a questa sfumatura carica e calda. Principalmente è una tinta ideata per le donne che hanno i capelli scuri, proprio per la capacità di ravvivare la chioma con un rame deciso e certamente cool. La radice viene lasciata scura, mentre il colore viene applicato sulle lunghezze e sulle punte con varie gradazioni. Ovviamente è possibile scegliere l’intensità in base ai gusti personali. Secondo gli esperti del settore, il broux si adatta a tutti i tipi di carnagione (con una preferenza per quelle chiare) e principalmente sui capelli lunghi o medio lunghi.

Le amanti del rosso possono gioire durante questo 2016: oltre al broux, infatti, c’è anche il cherry bombrè tra le tinte trendy del momento. Creata dalla styling Beth Minardi, si tratta di una colorazione pensata per ravvivare le chiome scure con sfumature di rosso ciliegia. Come per il broux, anche il cherry bombrè prevede che le radici vengano lasciate scure, andando a giocare solo con le lunghezze.

In questo modo la tinta richiede molta meno cura di quelle classiche, dove l’effetto ricrescita non è mai esteticamente apprezzabile.

I tagli capelli da abbinare al broux e cherry bombrè

Con quali tagli capelli si possono abbinare il broux e cherry brombè? Ovviamente, le medie lunghezze e ancor più le capigliature lunghe rappresentano gli hairstyles ideali per mettere in risalto le due sfumature.

Ancora meglio se con uno styling piuttosto mosso, per dare ancora più profondità al colore. Sì anche per i lob mossi o lisci, a patto che tocchino le spalle. Oltretutto, entrambe le nuances risultano particolarmente belle sulle acconciature raccolte. Per avere altre notizie sui tagli capelli di quest'anno vi invito a cliccare Segui in alto.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!