Il casinò Caesars ha informato i regolatori che sta per vendere la proprietà a Macao ad uno sviluppatore asiatico per 438 milioni di dollari; l'azienda con sede a Las Vegas ha riferito all'US Securities and Exchange Commission che si trova in fase di trattativa per vendere la proprietà del campo da golf alla Pearl Dinasty Investment. La vendita avverrà entro la fine dell'anno e i proventi serviranno per pagare i suoi debiti.

Caesars è il più grande operatore di casinò negli Stati Uniti con proprietà a Las Vegas, Atlantic City, N.J., Indiana, Louisiana, Mississippi e diversi altri Stati ed anche l'unica grande azienda statunitense del settore senza nemmeno uno di essi a Macao.

Le società rivali MGM Resorts International, Wynn Resorts e Las Vegas Sands hanno proprietà a Macao nel cosiddetto enclave d'azzardo cinese; l'Harrah Entertainment ha acquistato il sito di 175 ettari nel 2007 per 578 milioni di dollari con l'intenzione di sviluppare un hotel e un casinò.

Il nome della proprietà è stato cambiato in Caesars Golf nel 2010 dopo il cambio di denominazione sociale; nonostante l'investimento la società dal 2000 ha avuto un numero limitato di licenze di gioco d'azzardo a Macao così da non ottenere mai una concessione da parte del governo cinese. La società ha dichiarato che prevede di utilizzare i proventi per finanziare altre spese in conto capitale di debito o obbligazioni contro termine; questo segue una mossa del Caesars nel mese di aprile di scorporare le attività con aziende buyout come l'Apollo Global Management e la TPG Capital LP che hanno investito 250 milioni di dollari ciascuno in una nuova attività libera dalle catene del debito della società aumentando potenzialmente il capitale del casinò fino a 1,2 miliardi di dollari.

La società è stata presa privata da un consorzio guidato dalle due società di private equity nel 2008 per 30,7 miliardi dollari ed è andato pubblico l'anno scorso. Si sta lottando per far fronte a debiti topping da 20 miliardi, secondo i risultati provvisori annunciati 30 luglio.

Segui la nostra pagina Facebook!