Gli arabi, si sa, sono alla conquista del Mondo e alla loro attenzione non può certo sfuggire l’Italia. E le voci che li vorrebbero interessati a Mediaset Premium sono state confermate proprio dal Manager di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, con le seguenti parole: «Stiamo dialogando». Anche se ci tiene ad aggiungere che non «non c’è nessun accordo vincolante siglato»; o almeno non ancora.

In cosa e in chi consiste la trattativa?

Pubblicità
Pubblicità

Le voci interessate sono Mediaset appunto e l’editore del Qatar Al Jazeera, con il gruppo francese Vivendi, i quali sarebbero a un passo dall’accordo per la nuova piattaforma europea della rete digitale di Mediaset, Mediaset Premium. Nel progetto sarebbe anche inclusa la quota nella tv a pagamento spagnola Canal Plus.

La Borsa pare stia prendendo ottimamente la trattativa: il titolo della società continua a correre in Piazza Affari, arrivato a +3% in mattinata.

Pubblicità

Ha fatto una riflessione più allargata invece lo storico Presidente di Mediaset Felice Confalonieri, braccio destro di papà Silvio da una vita. In particolare punta il dito contro i nuovi media colossi della rete: «Esiste un tema di tassazione per cui Google, Facebook e Amazon generano ricavi e utili in Italia ma non pagano qui le tasse. Queste aziende, inoltre, fanno gli editori con i contenuti degli altri oppure offrono contenuti di editori americani.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Silvio Berlusconi

In sostanza - ha aggiunto - il mercato italiano è per loro una ricca miniera da sfruttare». C’è così anche un problema di proprietà intellettuale. E così si è lasciato a un «o noi o loro». A buon intenditor, poche parole...

Insomma, la famiglia Berlusconi nuovamente accostata a trattative con magnati stranieri per cedere quote dei propri "gioielli di famiglia"; come accaduto per il Milan, anche se il Presidente Barbara Berlusconi continua a negare possibili cessioni.

 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto