Per chi deve affittare un'auto, grazie alle nuove regole che sono state introdotte a favore dei clienti, i livelli di informazione e di trasparenza aumenteranno notevolmente, il che significa che i sotterfugi che a volte vengono adottati dagli operatori del noleggio auto potranno essere, se non azzerati, quantomeno limitati. Questo è quanto, tra l'altro, ha messo in evidenza la Federconsumatori citando in materia di noleggio auto le nuove regole che sono state fissate non solo in forza alle pronunce dell'Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato, ma anche a seguito di un accordo che l'AGCM ha sottoscritto nel 2015 con i principali operatori del noleggio a livello europeo, da EuropeCar ad Hertz e passando per Sixt, Avis Budget ed Enterprise.

'Era ora di porre regole certe che tutelassero maggiormente i clienti!', fa presente non a caso la Federconsumatori con una nota nel mettere in evidenza come nel 2014, per ogni Stato europeo, circa 1.750 turisti abbiano presentato, in materia di noleggio auto, dei reclami riguardanti disagi legati alla fruizione del servizio oppure a possibili truffe. Ma in realtà cosa cambia? Ebbene, le nuove regole riguardano i casi più critici legati al noleggio auto come ad esempio il caso di incidente, anche se questo è lieve. 

Con le nuove regole, infatti, gli operatori di noleggio auto in caso di incidente non potranno sottrarre somme di denaro al cliente prima che avvenga una valutazione certa del danno che ha subito la vettura.

Ed in ogni caso il noleggiatore è chiamato a contestare il danno sempre in presenza del cliente che ha noleggiato la vettura e non in una fase successiva. La stretta, con le nuove regole, riguarda anche delle specifiche voci di costo come ad esempio quello eventualmente applicato nel momento in cui il cliente consegna l'auto a noleggio senza il pieno di carburante. Ebbene, con le nuove regole il noleggiatore deve indicare in maniera chiara ed evidente tale voce di costo non solo sul contratto e nei dépliant, ma anche sui siti Internet.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto