Sono già state immesse in circolazione martedì 4 aprile 2017 le nuove banconote da 50 euro. Secondo quanto assicura la BCE (Banca Centrale Europea), la banconota è antifalsificazione.

Esteticamente, in controluce, su entrambi i lati sarà stampata la testa di Europa, figura della mitologia greca rapita da Zeus, e che rappresenta il mito del continente europeo.

Nell'ologramma delle nuove banconote, intitolato appunto "Europa", vi è una finestra con il ritratto dell'Europa in trasparenza, riconoscibile su entrambi i lati.

Per quanto riguarda il colore arancione che contraddistingue i tagli da 50 euro, questo sarà più scuro rispetto alla versione precedente. Questo perché la lacca adoperata ha la capacità di rendere il bigliettone più resistente, soprattutto perché sono le banconote più diffuse e adoperate, considerato il fatto che circa il 50% delle banconote immesse sono proprio quelle che hanno il taglio di 50 euro.

Naturalmente, le banconote precedenti, col vecchio stile, continueranno a circolare nelle tasche degli europei, un po' come era successo con i tagli da 5 e 20 euro che, come tutti sanno, anche anche loro subito dei restyling. Circoleranno dunque sì, ma fino ad esaurimento, ragion per cui entrambe le serie continueranno ad essere viste in giro in parallelo, secondo quanto è affermato dalla Banca Centrale Europea.

La Banca, inoltre, assicura che tra il corrente anno e il 2018 vi saranno nuovi restyling che riguarderanno anche i tagli da 100 e 200 euro.

Ma c'è una novità. Infatti, la banconota del taglio di 500 euro non verrà più prodotta, sempre secondo quanto affermato dalla BCE.

Dunque, l'Europa è continuamente al lavoro, per scongiurare futuri rischi di falsificazione che purtroppo rappresenta una delle piaghe dell'economia, non solo europea, ma anche e soprattutto mondiale.

Per questo la Comunità Europea prova a fare di tutto per evitare che le banconote vengano falsificate da qualche furbetto, anche perché non tutti sono esperti nel riconoscere quelle vere da quelle false e, per questa ragione, è facile trovarsi ad acquistare qualcosa senza sapere di avere in mano una banconota falsa, che comunque le macchinette antifalsificazione delle casse riconosceranno con facilità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto