Nelle scorse ore Blasting News ha intervistato in esclusiva Federica Ponziani, estetista, hair stylist e star dei social (oltre 270.000 followers su Instagram). Una donna energica e decisa che desidera ritornare il prima possibile a fare il lavoro che ama.

Federica vive in Umbria a Montefalco (provincia di Perugia), dove è nata. Da 23 anni si dedica con grande passione alla bellezza. Gestisce insieme alle 'sue ragazze' un centro estetico e parrucchiera. Da poco più di due anni ha creato un suo profilo Instagram, che continua - giorno dopo giorno - ad aggiornare, pubblicando anche alcune sue creazioni e dettagli fashion.

Federica Ponziani: 'Ho avviato una mia azienda di produzione sartoriale di mascherine fashion'

Ciao Federica, grazie per la tua disponibilità. In quale aspetto maggiormente è cambiata la tua vita quotidiana durante questa situazione molto difficile che tutti stiamo vivendo?

"Direi che la mia vita nelle scorse settimane è stata stravolta! Io gestisco lo ‘Shangri-la’s estetica’ (un centro estetico in Umbria, ndr), che occupa il novanta per cento della mia giornata... E trovarmi in casa, nonostante la fortuna di vivere in campagna con molto verde che mi circonda, è stato ed è molto molto faticoso. Diciamo che io non sono una donna che ama stare in casa sempre! In questo mio marito e mio figlio sono molto più rilassati...

sarà perché sono uomini?"

Per molte persone questo periodo di stop è stato anche un momento di riflessione interiore. È stato così anche per te?

"Il momento di riflessione è stato obbligatorio. La difficoltà è stata solo una: rimanere lucidi e brillanti di testa. Riflettere con positività porta sempre idee nuove e l’atteggiamento è alla base del pensiero!

Per me questa fase è stata assolutamente positiva. Ho iniziato con una mia azienda per la produzione sartoriale di mascherine protettive civili. Queste mascherine escono con il marchio di ‘bon ton’ e sono molto fashion!"

Si dice che nulla sarà come prima. Secondo te, cosa caratterizzerà di più in positivo o in negativo il prossimo futuro?

"Nulla sarà come prima...ma nulla nulla speriamo di no! Speriamo che si tratti di un momento di vita. Per me, che sono tanto affettuosa sarà difficile... difficilissimo non poter abbracciare un amica/o, creare questa distanza fisica. È ovvio che sarà fondamentale per rispettarsi a vicenda. Ma, con sincerità, non mi piace! Mentre il positivo non mi resta che scoprirlo!"

La fase di convivenza con questa situazione generale avrà riflessi su molti aspetti della nostra vita. A tuo parere, quali cambiamenti ci saranno nel tuo settore lavorativo?

"Per quanto riguarda il mio lavoro ci saranno più precauzioni. Non le sto certo ad elencare, perché, per carità… diventerei noiosa.... E non sia mai! Ma ci dovremo abituare ad uno stile di vita più organizzato e più rigoroso dal punto di vista igienico e tempistico.

Detto ciò, non vedo l’ora di ricominciare! Soffro in una maniera che a parole non so descrivere, il non poter fare il mio lavoro".

La prima cosa che farai quando sarà possibile tornare a muoversi con maggiore libertà?

"La parola libertà innanzi tutto mi toglie questo nodo alla gola che non mi abbandona. In primis rivedere i miei cari, gli amici e le ‘mie ragazze’. Mi mancano tantissimo. È vero che i social e le video chiamate aiutano. Ma guardarsi negli occhi, faccia a faccia, è molto di più! Detto ciò, nel concetto di libertà per me c’ è il lavoro, il mio amatissimo lavoro!"

L'hair stylist: 'Il mio primo pensiero del mattino coincide con l’ultimo della sera: quando mi fanno riaprire?'

Il tuo primo pensiero quando ti svegli, e l’ultimo prima di addormentarti?

"In questo momento il mio primo pensiero del mattino coincide con l’ultimo della sera... O meglio, quando mi fanno riaprire?"

C’è un consiglio, oppure un pensiero che vuoi dire in conclusione di questa intervista?

"Più che un consiglio, proporrei una citazione: la vita è il 10% cosa ti accade e il 90% come reagisci!"

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!