In prossimità delle elezioni europee, sta facendo molto discutere il risultato delle elezioni comunali francesi che ha visto un'importante affermazione dell'estrema destra guidata da Le Pen che, forte dei dati a suo favore ha affermato di auspicarsi un ritorno all'identità nazionale e della sovranità di ogni nazione, a discapito dell'Unione Europea. La leader del Front National ha parlato poi anche di Grillo in un'intervista rilasciata all'Ansa, affermando che i programmi del leader del Movimento Cinque Stelle non sono poi così lontani dai propri, non capendo quindi l'attacco nei suoi confronti. Il risultato delle elezioni francesi ha messo in risalto una grande numero di astenuti ed un brutto colpo per il governo di Hollande che dovrà fare i conti con quanto emerso dalle ultime preferenze del suo popolo.

Unione europea, le parole di Napolitano 

In Italia sono arrivate le reazioni più disparate a questo forte segnale, ma Napolitano, presente alle Fosse Ardeatine in occasione dei 70 anni dalla strage, ha voluto sottolineare come serva una forte unità d'intenti in tutta Europa per mantenere un clima di pace: ''La pace non è regalata da nessuno, anzi è stata una conquista da parte dell'Unione Europea ed in questo senso bisogna proseguire, dando una prosecuzione a quel progetto europeo che in molte parti si sta cercando di screditare. Bisogna sempre ricordare di quanto sofferto sia in Italia che in tutta Europa''. Un intervento del Presidente della Repubblica che non è stato apprezzato da Salvini della Lega che lo ha accusato di usare le Fosse Ardeatine per attaccare chi cerca di critica l'Unione Europea.

I migliori video del giorno