Riforma Pensioni: esodati, rivalutazioni, legge 104, cumulo, quali novità? Tanti i punti trattati nella riforma pensionidella legge di stabilità e tanti altri emendamenti rimasti incompiuti.

Resta l'amaro in bocca peralcune categorie di lavoratori come i lavoratori precoci e usuranti e i quota96 che non hanno ottenuto alcun tipo di agevolazione dalla riforma pensioni.

Vediamo i punti principali trattati nella riforma pensioni della legge di stabilità, e dunque le attuali novità.

Salvaguardiaesodati: Riguarda altri 17 mila esodati, in arrivo lo stanziamento di unfondo pari a 950 milioni di euro per la salvaguardia di altri 17 mila esodatioltre ai 6 mila precedentemente salvaguardati dal ddl originario.

Ancora molti ipassi da fare visto che restano esclusi ancora tanti esodati: degli oltre300 mila stimati in Italia, solo 160 mila risultano stati tutelati fino adoggi.

Rivalutazionepensioni nella Riforma pensioni: Saranno rivalutate del 95% tutte lepensioni tra i 1500 e i 2 mila euro, un piccolo passo avanti rispetto all'ideaoriginaria insita nel testo originario che contava una rivalutazione pari soloal 90%. E' una buona notizia visto che prima la rivalutazione in baseall'aumento dei prezzi delle pensioni sopra i 1.486 euro lordi al mese era bloccata. La rivalutazione tenderà a ridursi fino ad arrivare al 40% per le pensionisuperiori ai 3.000 euro lordi al mese.

Legge 104, nella riforma pensioni della legge distabilità e il comma 327 i permessi ex legge 104 sono ufficialmentericonosciuti come effettive giornate di lavoro, facendo venire meno lapenalizzazione dei genitori di disabili al momento di richiedere la pensione.

Per quanto concerne il cumulostipendio pensione, nella Riformapensioni è stato introdotto un tetto pari a 300 mila euro oltre i quali nonsarà più possibile cumulare pensioni e stipendi pubblici. Il tetto del cumulovale anche per i vitalizi degli eletti. Restano esclusi dalla riforma pensioni della legge di stabilitàcoloro che hanno attualmente dei contratti esistenti: il cumulo pensione stipendionon sarà bloccato fino alla scadenza del contratto.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!