Non terminano i disagi per tutti i fruitori delle ferrovie dello Stato italiano nel mese di Aprile 2014; l'Unione Sindacale di Base ha infatti dichiarato un nuovo Sciopero Generale nazionale per le giornate di sabato 12 e domenica 13 aprile 2014. Il settore nel quale si concentreranno le maggiori proteste sarà molto probabilmente quello ferroviario, dove i lavoratori si fermeranno per 24 ore per protestare contro le nuove leggi in tema di pensioni e per richiedere la democrazia sindacale (con lo scopo di nuove assunzioni dei dipendenti licenziati).


L'intenzione dell'USB è quella di richiedere al nuovo Governo un passo indietro rispetto alla Riforma Fornero in tema di pensioni; la soglia di anzianità stabilità ad oggi è fissata ai 67 anni, mentre la richiesta del sindacato è di ben 9 anni in meno.
Nelle giornate successive agli scioperi del weekend sono già previsti nuovi sit-in di protesta (davanti alla Commissione di Garanzia sugli Scioperi di Roma) ed un incontro con la Garante sugli Scioperi, alla ricerca di un patto di tregua con il sindacato.

Sciopero treni sabato 12 e domenica 13 aprile 2014: orari e fasce garantite

Lo sciopero nazionale delle ferrovie previsto nel weekend inizierà alle ore 21.00 di sabato 12 e terminerà alle ore 21.00 di domenica 13 aprile 2014. I trasporti ferroviari saranno invece garantiti durante la due giornate in tutti gli altri orari. Per tutte le informazioni in tempo reale è consigliabile rimanere aggiornati sui siti ufficiali Trenord e Trenitalia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto