La riforma delle Pensioni è uno degli obiettivi principali del governo Renzi. Proprio in questi giorni la legge Fornero è stata posta sotto la lente di ingrandimento. La stessa Fornero ha ammesso gli errori di questa norma giustificando il suo operato con il fatto che, in quel periodo, la pressione era tanta a causa di una grave crisi finanziaria e che bisognava agire in fretta. In realtà gli aggiustamenti della legge potevano essere fatti in fase di approvazione ma il Parlamento approvò la legge così come oggi la conosciamo.

Pubblicità
Pubblicità

Quindi la Fornero ha ammesso i propri errori ma se la prende anche con la politica che non ha praticamente fatto nulla per variare la legge in questione. Nonostante gli errori ammessi dalla stessa ex ministra, effettivamente la politica ha lasciato tutto invariato con il ministro dell'Economia Padoan che ha dichiarato la non fattibilità dell'abbassamento dell'età pensionabile.

Ora bisogna aspettare un paio di settimane quando in Parlamento si inizierà a discutere di esodati e di prepensionamenti sia per i dipendenti pubblici che privati.

Pubblicità

In queste ore si parla del cosiddetto scivolo per gli statali, cioè un prepensionamento soft che permetterebbe di andare in pensione 6-12 mesi prima del tempo previsto.

Si parla anche del cosiddetto esonero di servizio che potrebbe permettere la pensione anticipata di 5 anni rispetto all'attuale legge ma con una penalizzazione stipendiale del 65%; riduzione invece del 20-25% nel caso in cui il lavoratore accettasse di lavorare in altri uffici pubblici.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Matteo Renzi

Infine, si parla anche della cosiddetta 'misura donna', un sistema che permetterebbe alle donne lavoratrici di andare in pensione anticipata calcolando però la pensione con il sistema contributivo. Ora non ci resta che aspettare quando si inizierà a parlare intorno ad un tavolo tecnico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto