Sciopero treni 12 e 13 luglio - Previsti nuovi disagi per quello che riguarda il trasporto nazionale, soprattutto riguardo i treni. Ci sarà infatti uno stop il prossimo 12 e 13 luglio per quello che riguarda le aziende FSI, NTV e Trenord. I maggiori disagi ci saranno in Lombardia ed in Veneto con diverse fasce orarie durante le quali non verrà assicurato il regolare svolgimento del servizio. L'agitazione è stata proclamata per chiedere il rinnovo dei contratti aziendali ed avrà luogo quindi il sabato 12 luglio e domenica 13, anche se in precedenza era previsto per lo scorso 14 e 15 marzo.

I lavoratori incroceranno le braccia per ben 24 ore di seguito, con lo sciopero che avrà inizio alle 21 del 12 luglio e terminerà alle 21 del 13. Saranno assicurati i servizi minimi come da legge. Il fatto che l'agitazione inizierà di sabato sera e terminerà di domenica sera non dovrebbe intralciare troppo con il lavoro di tutti i giorni dei cittadini, mentre andrà a colpire i pendolari. Considerate anche le previsioni meteo che per ora annunciano belle giornate, potrebbero esserci dei disagi anche per chi vuole andare fuori porta per il fine settimana.

Sciopero treni 12 e 13 luglio 2014: mese con molte agitazioni

Non prenderanno parte allo sciopero i dipendenti di Trenitalia Cargo. Questo stop andrà quindi ad aumentare il numero degli scioperi previsti per il mese di luglio che metterà in difficoltà diverse città italiane come ad esempio Roma che l'11 luglio dovrà affrontare l'ennesimo blocco al trasporto pubblico che potrebbe mettere in ginocchio la capitale già alle prese con il grande traffico durante i normali giorni feriali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto