Dopo l'ok oggi in commissione Bilancio e Finanze, approda domattina (venerdì 28 novembre 2014) nell'aula della Camera dei Deputati presieduta da Laura Boldrini il disegno di Legge di Stabilità 2015 del Governo Renzi che anche stavolta porrà la questione di fiducia. La Legge di Stabilità oltre a diverse nuove misure - tra le quali il Tfr in busta paga, la riduzione dell'Irap, il bonus bebè, il bonus Irpef da 80 euro al mese - prevede anche interventi sulle Pensioni modificando in parte la riforma pensioni Fornero su pensioni d'oro e pensione anticipata dei lavoratori precoci.

Legge di Stabilità 2015 del Governo Renzi alla Camera: tutte le novità sulle pensioni

Ecco le novità sulle pensioni previste nella Legge di Stabilità. Sono state aumentate le tasse sui rendimenti dei fondi pensioni; sono state invece cancellate le penalizzazioni per la pensione anticipata dei lavoratori precoci e per chi andava in pensione prima dei 62 anni pur avendo raggiunto l'anzianità contributiva.

Arrivano dal 2015 i tagli alle pensioni d'oro di medici, professori universitari, magistrati e grand commis di Stato. Bocciati in commissione Bilancio gli emendamenti a tutela dei lavoratori esodati e degli insegnanti Quota 96 scuola tra i più penalizzati dalla riforma delle pensioni del Governo Monti. Il bonus fiscale da 80 euro al mese viene confermato per i lavoratori dipendenti con meno di 1.500 euro mensili di stipendio, ma non viene esteso ai pensionati come chiedevano i sindacati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Matteo Renzi

Contro la Legge di Stabilità e il Jobs act e per la riforma pensioni - tutti temi che stanno spaccando sempre di più il Pd di Renzi - è stato confermato lo sciopero generale di venerdì 12 dicembre indetto dalla Uil di Carmelo Barbagallo e dalla Cgil di Susanna Camusso.

Welfare e Legge di Stabilità, Gardini (Confcooperative) risorse fondi pensioni a sostegno imprese

"Le imprese - ha detto il presidente di Confcooperative Maurizio Gardini commentando la Legge di Stabilità 2015 del Governo Renzi - hanno bisogno di risposte dobbiamo disegnare percorsi di sviluppo.

Le risorse dei fondi integrativi e previdenziali non finiscano solo in investimenti all'estero. Incoraggeremo il Governo Renzi e il ministero dell'Economia (guidato da Pier Carlo Padoan, ndr) - ha aggiunto Maurizio Gardini intervenendo al The Social Way l'assemblea di Cgm, consorzio di mille cooperative sociali, in corso a Roma - a far sì che parte delle risorse siano destinate a supportare lo sviluppo delle imprese".

Riforma pensioni 2015, Fravezzi (Autonomie): modifiche a legge Fornero e più equità trattamento

"E' necessario - ha dichiarato il senatore Vittorio Fravezzi (Upt), vicepresidente vicario del gruppo Per le Autonomie intervenendo sulla Legge di Stabilità e sulla riforma pensioni 2015 - ristabilire un'equità di trattamento pensionistico per chi al 31 dicembre del 2012 aveva maturato i requisititi necessari per andare in pensione, ma non ha potuto beneficiare del regime agevolato di accesso al pensionamento previsto dalla riforma pensioni Fornero - ha ricordato il parlamentare perché non più in servizio al 28 dicembre del 2011".

Il senatore Fravezzi ha presentato un apposito ddl. "Ci siamo voluti fare carico in particolare - ha spiegato il parlamentare- delle donne che lavorano nel settore privato e che rischiano di esse meno tutelate".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto