Con una circolare di pochi giorni fa, l'Inps ha reso nota la possibilità per i lavoratori esposti all'amianto di presentare domanda entro il 31 gennaio 2015 al fine del riconoscimento dei benefici previdenziali.

E' stato riconosciuto dal'art. 1, co. 115 della L. n. 190/2014 (c.d. legge di stabilità 2015), che ha previsto in favore dei lavoratori esposti all'amianto la possibilità di presentare domanda all'istituto previdenziale per ottenere il riconoscimento della maggiorazione che, in base alla normativa vigente (ovvero l'art. 13, co. 8, della L. n. 257/92) , il periodo di esposizione all'amianto va moltiplicato per il coefficiente di 1.5.

Destinatari dei benefici previdenziali sono i lavoratori esposti all'amianto:

- purché iscritti alla gestione Inps e all'assicurazione contro le malattie professionali (Inail);

- dipendenti di aziende che hanno posto i propri dipendenti in mobilità per cessazione dell'attività;

- coloro che hanno avuto un provvedimento giudiziale (sentenza definitiva) che ha riconosciuto l'esposizione all'amianto per un periodo lavorativo superiore ad anni 10 e che siano stati altresì esposti a quantità superiori ai limiti previsti dalla legge;

- coloro che hanno presentato già domanda dopo ottobre 2003 ed hanno ottenuto i benefici previsti dall'articolo 47 del D.L. n. 269/2003, che prevedeva il riconoscimento del beneficio moltiplicando il periodo (in anni) di esposizione all'amianto con un coefficiente più basso (cioè del 1.25).

Modalità e termini di presentazione della domanda

La domanda per il riconoscimento del beneficio previdenziale deve essere presentata dai soggetti aventi i requisiti sopra descritti entro la data del 31 gennaio 2015, a pena di decadenza. L'istanza e la documentazione richiesta, devono essere trasmesse presso la competente sede territoriale Inps: il modello di domanda è disponibile sul sito internet dell'Inps alla sezione "moduli", poi cliccare su "assicurato/pensionato"; il codice da ricercare è AP98 denominato "Istanza per l'accesso ai benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto".



L'accesso al trattamento pensionistico, infine, potrà avere come decorrenza la data del 1 gennaio 2015 (non prima quindi).

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!