Il tema delle Pensioni dell'Inps continua a far discutere e arrivano oggi 6 marzo 2015 alcune ultime novità sull'ipotesi di prepensionamento per uomini e donne. In un'intervista rilasciata al Manifesto, il presidente della commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano, ha ribadito le sue proposte presentate da tempo al governo per migliorare la flessibilità in uscita dal mondo del lavoro. La novità è che il nuovo presidente dell'INPS, Tito Boeri ha ripreso queste proposte nelle sue idee di pensione anticipata 2015 e questa potrebbe esser la volta buona per far accettare la riforma al Governo, che come sempre avrà l'ultima parola in merito.

Ultime novità Pensioni oggi INPS: Quota 97 e pensione con calcolo contributivo uomini e donne, due soluzioni?

Quali sono le ultime novità sulle Pensioni oggi? Damiano ha ribadito nell'intervista al Manifesto la sua contrarietà ad un prestito pensionistico (ipotesi che gira negli ambienti e che sembra gradita dal Governo) e con forza rilancia le quote. "Boeri ha ripreso la mia proposta relativa alla possibilità di pensione con 62 anni più 35 di contributi". Insomma il sistema già proposto due anni fa con cui sarebbe possibile andare in pensione a quota 97 con una decurtazione che arriva fino all'8%, ma che permette un prepensionamento con requisiti più facili da raggiungere di quelli attualmente in vigore.

Inoltre, Damiano ha parlato anche di estendere il regime sperimentale definito opzione donna, per poter andare in pensione con un calcolo completamente contributivo a partire da 57 anni di età e 35 di contributi sia per uomini che per donne. Purtroppo queste proposte come ricorda Damiano non furono mai considerate, perchè rispetto alla Riforma Pensioni "Il governo ha avuto altre priorità"

Pensioni oggi 6-3 novità: prepensionamento, dove trovare le coperture

Cesare Damiano, ha parlato anche del fatto che per attuare un sistema di quote e una flessibilità maggiore per il prepensionamento è necessario trovare le coperture finanziarie, ma questo dipende dalla Ragioneria di stato, contro cui Damiano è critico: "Come commissione Lavoro proponemmo coperture che si fondavamo sulle entrate dai giochi e sulla lotta all'evasione.

E la Ragioneria ci ha detto no. Osservo però che quando il governo ha usato le stesse coperture per la legge di stabilità, hanno detto sì. La Ragioneria cambia idea a seconda dell'interlocutore." Boeri e Damiano hanno diversi punti in comune sul tema delle pensioni INPS, questo potrà aiutare a trovare una riforma strutturale? Se volete esser aggiornati cliccate segui in alto, e diteci la vostra su queste proposte di prepensionamento per uomini e donne nei commenti qui sotto.

Segui la nostra pagina Facebook!