Giovedì per quanto riguarda la riforma Scuola è prevista "la fiducia al governo" e la votazione del maxiemendamento. Vediamo quali sono le novità previste che ovviamente potrebbero subire ulteriori modifiche. Al momento il comma 106 del testo prevede che a partire dal 2016/17 i docenti potranno iscriversi nelle graduatorie solo se abilitati. Quindi coloro che sono iscritti nella III fascia non verranno "depennati", come molti pensavano, e probabilmente nel 2017 potranno aggiornare la loro posizione e punteggio. La vera novità riguarderebbe il fatto che i docenti a partire dal 2016/17 non potranno più iscriversi nella III fascia, mentre prima era sufficiente il conseguimento della laurea magistrale. Se il testo verrà approvato, il docente dovrà abilitarsi per iscriversi nelle graduatorie di circolo e di istituto.

Concorso a cattedra 2015: punteggio TFA e PAS

Il concorso a cattedra dovrebbe essere indetto il 1 dicembre. La data è stata spostata da settembre a dicembre e prevede 60 mila assunzioni. Il requisito principale è l'abilitazione, quindi le richieste in particolare degli abilitati TFA non sono state soddisfatte, in quanto era stato richiesto di essere inseriti nel piano straordinario di assunzioni in virtù del loro percorso formativo. Noi vi avevamo già anticipato, a seguito delle dichiarazioni di Matteo Renzi, che il premier non era intenzionato ad accogliere tali richieste, perché per lui garantire le assunzioni senza regolare concorso sarebbe stato qualcosa di non legale. In riferimento al punteggio per il concorso a cattedra, stando alle ultime indicazioni che potrebbe essere modificate, come vi abbiamo già detto precedentemente, è previsto un punteggio aggiuntivo:

  • Per i docenti che hanno svolto almeno 180 giorni di servizio nelle scuole.
  • Per i docenti che hanno conseguito l'abilitazione tramite procedure selettive per titoli ed esami, o anche coloro che si sono abilitati col conseguimento della specifica laurea magistrale.

Per rimanere aggiornati sul mondo della scuola: dalla riforma all'abilitazione all'insegnamento all'estero. clicca in alto sul tasto Segui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto