L’Esercito Italiano ha pubblicato il nuovo concorso 2015 volto al reclutamento di 71 nuovi ufficiali in servizio permanente nei ruoli speciali dei Corpi di Fanteria, Cavalleria, Artiglieria, Genio, Trasmissioni e nel Corpo di Commissariato. Il Concorso è reso pubblico nella Gazzetta Ufficiale (concorsi ed esami) n° 57 del 28 luglio. La scadenza del bando è fissata al 27 agosto, termine ultimo per la presentazione delle domande.

Pubblicità
Pubblicità

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare al concorso, coloro che hanno frequentato l’Accademia Militare e che seppur idonei, non hanno completato il secondo anno di formazione. Sono accettati anche gli idonei vincitori dei precedenti concorsi da tenente e gli idonei non vincitori dei precedenti concorsi per il Corpo degli Ingegneri dell’esercito. Rientrano tra coloro che possono accedere al concorso gli Ufficiali inferiori di Complemento che hanno completato la ferma biennale, gli Ufficiali in Ferma Prefissata ed i Sottufficiali, Marescialli e Sergenti, con comprovata esperienza in servizio, rispettivamente di 4 e 3 anni.

Pubblicità

Altri requisiti richiesti sono i classici cittadinanza, godimento dei diritti politici e civili, assenza di condanne e pendenze penali, idoneità psico-fisica e così via.

Posti disponibili

Il concorso prevede il reclutamento di 71 nuovi ufficiali di cui 53 posti per il Corpo di Fanteria, Cavalleria, Artiglieria, Genio e Trasmissioni. Altri 10 posti per Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale dell’Arma dei Trasporti e Materiali dell’Esercito ed altri 8 posti per Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato dell’Esercito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

La domanda

La domanda va presentata entro il 27 agosto, in via telematica tramite la procedura presente sul sito “difesa.it”, dopo la registrazione sulla pagina web “esercito Concorsi”. Non è obbligatorio possedere la Carte di Identità Elettronica o la Carta Nazionale dei Servizi per la compilazione della domanda. In assenza di queste, sarà possibile lo stesso presentare domanda fornendo un indirizzo email valido, un numero di cellulare attivo e i dati del documento di riconoscimento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto