"La rilevazione aveva lo scopo di fare luce sul fenomeno e di circoscriverne l'entità, dopo le sei salvaguardie già varate, tre delle quali promosse in questa legislatura": sono le parole dell'On. Annamaria Parente del Partito Democratico, pronunciate al riguardo dell'indagine conoscitiva avviata negli scorsi mesi dalla Commissione lavoro del Senato, in relazione al caso del mancato pensionamento degliesodati. "È importante tuttavia sottolineare che si è trattato di una rilevazione effettuata su base volontaria e telematica".

Con questa premessa, la Senatrice spiegacome sulle evidenze che ne sono risultate si deve mantenere il legittimo dubbio della non rappresentanza rispetto alla situazione sul campo dell'intera platea degli esodati. Vi è comunque da considerare che una quota del 72% dei soggetti intervistati ha affermato di essere ancora non salvaguardato, visto chenon può aderire alle precedenti azioni sanatorie già messe sul campo dal Parlamento.

Pensioni flessibili, prosegue l'attività parlamentare per le nuove salvaguardie: si attende la legge di stabilità 2016

Stante la situazione, è chiaro che i dati del sondaggio restano per i lavoratori un ulteriore presupposto per ribadire la necessità di avviare una nuova salvaguardia. L'esponente del PD sottolinea che i risultati serviranno certamenteper "valutare le modalità con le quali strutturare l'intervento legislativo definitivo nella legge di stabilità di quest'anno".

Ricordiamo che sul tema sono in discussione non solo le salvaguardie delle posizioni più critiche, ma anche delle nuovemisure strutturali, che possano risolvere definitivamente i problemi createsi nel 2011 con la riforma Fornero. A tal proposito, sono arrivatenegli scorsi giorni nuove dichiarazioni anche dalla Commissione lavoro alla Camera. "La legge di stabilità sarà un banco di prova decisivo per le priorità che Renzi deciderà di adottare" ha spiegato l'On.

Cesare Damiano. "Accanto agli incentivi per l'occupazione noi insistiamo affinché vengano affrontati i temi che riguardano le pensioni: la settima salvaguardia degli esodati, l'opzione donna e la flessibilità in uscita. Come dice Confindustria, anticipare la pensione può favorire l'assunzione dei giovani".

E voi, cosa pensate delle ultime dichiarazioni in arrivo dalla politica? Vi rammentiamo la possibilità di aggiungere un vostro commento nel sito per condividere con gli altri lettori la vostra opinione sulle notizieche vi abbiamo riportato. Mentre se desiderate restare aggiornati riguardo leprossime iniziative nel campo della riforma previdenziale vi ricordiamo di utilizzare il comodo tasto "segui" che trovate in alto, vicino al titolo.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!