Riprendiamo in favore dei lettori ed in esclusiva per blasting news alcune parti del discorso tenuto dalla co-fondatrice del Comitato Opzione Donna Patrizia Santerini durante l'evento "Insieme si può" tenutosi nella serata dello scorso 14 gennaio a Roma.

"È dal 2012 che aspetto questo momento, da quando capii che per me la pensione era troppo lontana. Nel 2012 sono nati i miei nipoti e quindi sapevo che quando sarei andata in pensione per poter dedicare più tempo a loro, sarebbero stati adolescenti.

Quindi un dramma completo per questo pensiero".

"Però dopo ho iniziato a cercare una soluzione, a cercare chi poteva avere come me questo problema. Sapevo che le donne con il mio stesso problema sarebbero state tante e quindi ho cercato di informarmi. Poi, alla fine, ho avuto la fortuna di trovare Stefania, Dianella, Daniela,Annae Orietta, che hanno avuto questa idea. Sapendo che qualcosa bisognava fare, ho detto: sì, è la volta buona. Ci ho sempre creduto perché sapevo che la nostra era una battaglia giusta e contro un palese errore".

Pensioni opzione donna: i ringraziamenti della co-fondatrice Santerini

"Ho potuto incontrare tante amiche e percorrere una lotta che è stata sicuramente importante, una fonte di entusiasmo e anche di determinazione. Questa sera voglio chiaramente ringraziare tutti i politici che ci hanno supportato perché senza di loro non avrei potuto essere qui. Poi anche le mie compagne e amiche che ho qui di fianco, donne eccezionali dall'equilibrio unico e dalle capacità umane enormi.

E voglio ringraziare tutte voi, perché come dice il nostro slogan, insieme si può. Siamo diventate un gruppo visibile perché tante donne si sono unite a noi su Facebook e da cinque che eravamo siamo diventate più di 4000".

"Tutte voi con il vostro apporto, il vostro incoraggiamento ed il lavoro che avete fatto, visto che tantissime si sono date da fare e sono venute alle manifestazioni, aveteportato a casa il risultato.

Abbiamo raggiunto l'obiettivo con il nostro ricorso al Tar e la pressione esercitata da tutti. Abbiamo fatto un lavoro grande che è statoun supporto fondamentale per l'esito della vicenda. Quindi questasera posso esprimere la mia felicità e la mia gratitudine a tutte".

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!