Arriva una nuova presa di posizione da parte dell'Anief, con la quale si chiede di rimandare le prove scritte del concorso scuola 2016 ad una data successiva all'11 maggio 2016, al fine di rimediare all'errata distribuzione dei candidati sulla base dell'effettivo ordine anagrafico. Secondo i rappresentanti dei lavoratori, l'ordine previsto con gli elenchi recentemente pubblicati sarebbe improprio e andrebbe riorganizzato, tanto che gli stessi Uffici scolastici di ogni Regione sarebbero al lavoro per la preparazione di nuovi elenchi. Vi è da considerare però che sono molti i candidati che avendo preso visione delle liste, hanno già provveduto ad organizzarsi per l'espletamento della prova.

Questi docenti ora potrebbero essere costretti a doversi riorganizzare, con tutti i disagi che ne conseguono. Resta il fatto che la situazione al momento resta in stand by, visto che per capire in che modo evolverà ènecessario attendere la pubblicazione dell'ordine rettificato.

Concorsone Scuola: serve un provvedimento per posticipare le prove

Stante la situazione, per i motivi appena esposti l'Anief è tornata a chiedere di posticipare la data delle prove. "Il problema è che all'inevitabile ravvedimento dell'amministrazione doveva corrispondere anche uno slittamento delle prove scritte" spiega Marcello Pacifico, commentando la vicenda in rappresentanza dei propri iscritti. Adesso ci si attende un necessariocambio nelle date degli esami, che provocherà inevitabilmente dei disagio agli iscritti.

Anche perché, fanno notare dal sindacato, vi sono docenti che hanno dapercorrere anche 200 km per poter raggiungere la propria sede di esame. Si capisce pertanto come uno spostamento degli orari del Concorso scuola 2016 possa provocarediverse problematiche per chi arriva da lontano e ha già prenotato il mezzodi trasporto ela camera dell'hotel.

Per questo motivo, l'Anief chiede di riformulare l'intero ordine delle prove affinché si possa partire dal giorno 12/05 e per dare tempo e modo ai docenti diriorganizzarsi.

Come da nostra prassi, restiamo a disposizione nel caso desideriate aggiungere un nuovo commento nel sito in merito alle ultime vicende che vi abbiamo riportato.

Se invece desiderate ricevere le prossime notizie di aggiornamento sul Concorso scuola 2016 vi ricordiamo di utilizzare il comodo tasto "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo.