Finalmente sono disponibili online e pronti per essere consultati. Come preannunciato nell'ultimo nostro articolo sull'argomento, il Ministero dei beni, della attività culturali e del turismo, ha pubblicato ieri tutti i bandi relativi all'assunzione a tempo indeterminato per funzionari, con vari titoli e competenze, nell'ambito della cultura. L'avviso è stato pubblicato ieri 24 maggio, in uno dei comunicati della sala stampa del Ministero in cui sono riepilogate i profili professionali richiesti. Ma non vi preoccupate, c'è tempo fino a fine giugno per inviare la vostra domanda.

Pubblicità

Qui di seguito andiamo a vedere quali sono i profili richiesti, l'invio della domanda, le prove e i termini di scadenza. 

Mibact, al via i bandi per l'assunzione a tempo indeterminato di 500 funzionari, tutte le informazioni

Le figure richieste sono: 5 antropologi, 90 archeologi, 130 architetti, 95 archivisti, 25 bibliotecari, 5 demoantropologi e 30 addetti alla promozione e comunicazione, 80 restauratori e 40 storici dell'arte, per un totale preciso di 500. Il concorso si basa su bandi specifici: ad ogni categoria professionale per la quale si concorre esiste un bando apposito, quindi bisogna consultare non il bando generale ma quello inerente la professione.

Il termine di scadenza è stato fissato per il 30 giugno (c'è un mese intero però consigliamo di inviare la candidatura al più presto) entro e non oltre delle 23:59. Il bando potete trovarlo anche nella Gazzetta Ufficiale, quarta serie speciale concorsi ed esami, al numero 41 del 24 maggio 2016. Per inviare la domanda non c'è il cartaceo: la domanda deve essere inviata esclusivamente per internet tramite il sistema denominato STEP-ONE del progetto RIPAM. In altre parole: Ripam sta per "Riqualificazione delle pubbliche amministrazioni" ed è il sistema che il ministero utilizza.

Pubblicità

'Googlate' questo acronimo ed entrate nel sito. Sarete accolti con un'introduzione al sistema Step-One, che è il sistema ufficiale per l'iscrizione. Inserite il vostro curriculum vitae (in corretto formato europeo) e i vostri allegati. Riceverete una email di conferma della candidatura. State attenti e precisi nell'inserimento dei vostri dati perché non potranno più essere modificati.

Come rimanere aggiornati sul concorso e sulle nuove offerte di lavoro

Le fasi della selezione si distinguono in 4 prove: preselezione, 2 scritte e una orale.

Quindi l'iter sarà abbastanza lungo e pieno di aggiornamenti. Continueremo ad inviare gli aggiornamenti sul concorsone dei 500.  E non solo questo: pubblicheremo anche le nuove Offerte di lavoro in Italia, come le ultime che interessano la Lombardia e la città di Roma