Anche alcuni partiti annunciano la propria partecipazione alla manifestazione dei sindacati sulla riforma Pensioni, mentre altri sottolineano che la piazza è importante e va ascoltata. "La riforma pensioni della Fornero - ha detto il leader di Rifondazione comunista/Sinistra Europea - va abrogata. La gente - ha aggiunto Paolo Ferrero - ha diritto ad andare in pensione e i giovani a trovare un lavoro".

I militanti e i dirigenti di Rc/Se parteciperanno come nelle altre prevedenti occasioni all'iniziativa dei sindacati sulla flessibilità previdenziale e altro.

Pensioni e flessibilità, Fedeli (Pd): proposte sindacati meritano ascolto

"Rifondazione Comunista - ha annunciato il segretario - scenderà in piazza insieme ai pensionati per chiedere al governo - ha sottolineato Ferrero alla vigilia della manifestazione nazionale a Roma - interventi urgenti su reddito, fisco, welfare, sanità e non autosufficienza".

Anche dal Partito democratico tutto, stavolta non solo dalla minoranza, viene vista con grande interesse la mobilitazione dei sindacati sulla riforma pensioni. "Si tratta di una mobilitazione importante - ha dichiarato oggi in una nota la vicepresidente del Senato Valeria Fedeli - che merita di essere ascoltata - ha evidenziato - dal Governo e da tutto il Parlamento". Secondo la parlamentare dem quelle contenute nella piattaforma unitaria delle organizzazioni sindacali sulla riforma previdenziale sono proposte che meritano di essere "affrontate e discusse". A partire dalla "modifica della legge Fornero" fino alla "estensione degli 80 euro - ha detto la senatrice Fedeli - alle pensioni più basse".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Pd

Pensionati Cia: 100.000 firme per l'aumento delle pensioni minime

Intanto, a proposito di pensioni minime, per chiederne l'aumento, con una petizione popolare sono state già raccolte già più di 100.000 firme per sollecitare il Governo Renzi. A presentare oggi le firme raccolte durante la petizione popolare è stata una delegazione dell'Anp-Cia ricevuta dai presidenti delle commissioni Agricoltura e Finanze della Camera dei Deputati.

"Obiettivo delle oltre 100 mila adesioni raccolte - hanno spiegato il presidente dell'Anp-Cia Alberto Giombetti e il presidente dell'Associazione nazionale pensionati della Marche Franco Fiori - non è solo l'aumento delle pensioni minime, ma anche - hanno aggiunto i due sindacalisti - l'estensione del bonus di 80 euro ai pensionati al di sotto dei mille euro al mese".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto