Nella giornata di ieri avevamo comunicato che il Miur aveva stabilito una prorogaper ledate della pubblicazione degli esiti della mobilità 2016/17, con riferimento ai trasferimenti non ancora comunicati. Si tratta di tutti gli ordini e gradi di Scuola dei trasferimenti interprovinciali delle fasi B, C e D e dei trasferimenti provinciali della fase A per la scuola scuola secondaria di secondo grado. Per evitare confusione vi informiamo che il calendario pubblicato nella giornata di ieri 14 giugno sulla proroga delle pubblicazioni era il seguente:

  • scuola secondaria di IIgrado (Fase A):30 giugno;
  • scuola dell'infanzia: 22 luglio;

  • scuola primaria: 22 luglio;

  • secondaria di I grado: 1 agosto;

  • secondaria di II grado: 13 agosto .

Nuove date per la pubblicazione della mobilità 2016/17

Nella serata di ieri, come comunica il sito Orizzonte Scuola, sono state fornite le nuove date della pubblicazione degli esiti della mobilità 2016/17, che neanche a dirlo, slittano ulteriormente di qualche giorno.

Ad ogni modo si arriva a ridosso del Ferragosto e l'ultima pubblicazione è prevista per il giorno 13 (che stranamente, come qualcuno aveva già fatto notare, è sabato). Di seguito il nuovo calendario con le date:

  • scuola secondaria di secondo grado (Fase A): la nuova data è il 1 luglio 2016;

  • scuola dell'Infanzia (Fasi B, C e D): la nuova data è il 23 luglio 2016;

  • scuola Primaria (Fasi B, C e D): la nuova data è il 23 luglio 2016;

  • scuola secondaria di primo grado (Fasi B, C e D): la nuova data è il 2 agosto 2016;

  • scuola secondaria di secondo grado (Fasi B, C e D): la nuova data è il 13 agosto 2016.

Da un confronto si nota subito che a parte la pubblicazione del 13 agosto, tutte le altre sono slittate di un giorno.

Adesso anche la pubblicazione degli esiti per la scuola primaria e per la scuola dell'Infanzia è prevista in giorno di sabato (23 luglio). Nella giornata di oggi 15 giugno (anche questa comunicazione è slittata rispetto alla data prevista del 14 giugno), si attende di conoscere gli esiti della contrattazione tra Miur e sindacati sulle questioni delle assegnazioni e utilizzazioni provvisorie e della chiamata diretta.

Resta aggiornato sul mondo scolastico cliccando il tasto Segui.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!