Vi abbiamo ampiamente illustrato, nella giornata di ieri, mercoledì 27 luglio, i grandissimi disagi derivanti dall'inspiegabile ritardo, da parte del Miur, nella pubblicazione degli esiti riguardanti i movimenti dei docenti della Scuola dell'infanzia e della scuola primaria.

La situazione, purtroppo, non si è ancora risolta per gli insegnanti della primaria che, tra rabbia e proteste, saranno costretti ad attendere sino alla giornata di domani, venerdì 29 luglio, per poter conoscere l'esito della propria domanda di mobilità, sperando che la nuova scadenza venga rispettata.

Ultime news scuola, giovedì 28 luglio 2016: mobilità infanzia, ritardi ed errori

Tra mille difficoltà, invece, sono arrivati i movimenti relativi alle fasi B, C e D relativi alla scuola dell'infanzia, movimenti che riguarderanno il prossimo anno scolastico 2016/2017: tra mille difficoltà, dicevamo, in quanto molti docenti hanno riscontrato degli errori o delle mancanze nel contenuto delle mail di notifica inviate loro dal Miur: a volte, non è stato indicato se si trattasse di un trasferimento oppure di un passaggio di ruolo e questo ha creato non poca confusione tra coloro che avevano presentato domanda per entrambi i tipi di movimento.

Una situazione che è diventata letteralmente esasperante per i docenti che, dopo aver aspettato ore ed ore, non hanno ottenuto una risposta esaustiva in merito al loro futuro professionale.

Mobilità infanzia fasi B,C e D, dove trovare il file completo con i movimenti in tutte le province

Finalmente è disponibile il file completo con i movimenti corretti, opportunamente modificati ieri sera dagli Uffici Scolastici. A pubblicarlo è il sito specializzato Orizzonte Scuola: l'elenco completo dei movimenti comprende tutte le province, anche quelle nelle quali gli Uffici Scolastici non sono riusciti ancora a procedere alla pubblicazione.

A beneficio di tutti i docenti che volessero consultare il file completo, è possibile scaricarlo alla pagina Web (orizzontescuola.it/news/mobilit-fase-b-c-d-file-infanzia-completo-dei-docenti-che-hanno-ottenuto-scuola-o-ambito-territ): all'interno del file, oltre ai dati anagrafici e al punteggio, potrete trovare la sede di arrivo (scuola/ambito), il nome della scuola o dell'ambito oltre alla tipologia del posto (se comune o sostegno).