Mentre si attende la pubblicazione del bando di concorso per cancelliere previsto per il 21 novembre, in questo articolo ci concentriamo sugli ultimi aggiornamenti in merito a tre concorsi : quello per vigili del fuoco, per agenti in Polizia di Stato, e quello per maresciallo dei Carabinieri . Buone notizie per tutti coloro che vogliono iniziare una carriera nelle Forze Armate e non solo, perché sono state finalmente comunicate le date ufficiali di uscita dai bandi.

Data del bando per i 250 vigili del fuoco

La Direzione Centrale per gli Affari Generali (del Ministero dell’ Interno) ha comunicato che il Bando del Concorso Vigili del Fuoco sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 novembre 2016. Nel bando sono messi a disposizione 250 posti. Dal 16 novembre 2016 sarà dunque possibile presentare domanda esclusivamente sul sito dei vigili del Fuoco.

C'è da precisare che, la procedura concorsuale è aperta ai civili solo per il 10% dei posti messi a disposizione.

Il 90%, è destinato alle categorie riservate.

Requisiti per partecipare sono il possesso della licenza media e non aver superato i 30 anni. Se si ha l' attestato tecnico/professionale della durata di 4 o 5 anni, è possibile ottenere, nel corso della valutazione dei titoli, un punteggio aggiuntivo.

Per quanto riguarda le prove d’esame, come già detto in un precedente articolo, si articoleranno in una prova pre-selettiva, una valutazione dei titoli e nell'accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale.

La prova iniziale consisterà in un test a risposta multipla su materie che saranno specificate nel bando e su quesiti di tipo analitico e logico-deduttivo.

Concorso per 546 allievi Marescialli dei Carabinieri

Il bando del nuovo concorso per l’ammissione al 7° corso triennale (2017-2020) dei 546 allievi Marescialli del ruolo Ispettori è stato pubblicato dai Carabinieri.

Possono partecipare i civili che hanno un età compresa tra 17 e 26 anni. Occore essere in possesso del diploma di maturità.

Lo svolgimento del concorso prevede l’effettuazione di: una prova preliminare, una prova di efficienza fisica, accertamenti sanitari per la verifica dell’idoneità psico – fisica; prova scritta per accertare il grado di conoscenza della lingua italiana; accertamenti attitudinali; prova orale; prova facoltativa di lingua straniera.

La domanda per presentare la candidatura si può inviare tramite PEC dal 9 novembre al 9 dicembre 2016.

La prova preliminare avrà luogo a partire dal 12 gennaio 2017 presumibilmente a Roma presso la caserma di viale Tor di Quinto, Il 19 dicembre verrà quindi pubblicato il calendario delle prove d'esame completo. La banca dati delle domande dalla quale verranno estratte quelle oggetto dell’esame sarà pubblicata il 12 dicembre. Il bando integrale è reperibile nella pagina sul sito dell’Arma dei Carabinieri.

Concorso per 488 agenti in Polizia di Stato

Per quando riguarda la pubblicazione del bando di concorso per la Polizia di Stato, dopo un rinvio , si attende la Gazzetta Ufficiale di fine novembre. Ciò significa che bisognerà aspettare poi un mese per conoscere la data della prova scritta, che con ogni probabilità sarà fissata per la fine di gennaio 2017. Rinviamo ad un precedente articolo per l'elencazione dei requisiti previsti e per le prove d’esame che dovrebbero essere 4. Eventuali piccoli tatuaggi non costituiscono più motivo di esclusione dal concorso pubblico, mentre è stato eliminato il limite minimo dll'altezza.

Occorre poi compilare una domanda online disponibile sul sito del Ministero dell’Interno nella sezione “Concorsi”.

I vincitori del concorso saranno nominati allievi agenti della Polizia di Stato, e dovranno partecipare ad un corso di formazione di 6 mesi. Coloro che termineranno i 6 mesi di corso cominceranno un periodo di prova della durata di 6 mesi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto