Anche quest'anno riparte l'iniziativa della Regione Puglia "Welfare to work" rivolta a tutti coloro che si trovano in difficoltà di tipo occupazionale, e più specialmente ai giovani in cerca di lavoro e agli adulti che hanno perso il proprio precedente impiego e che hanno difficoltà a reinserirsi nel mondo di lavoro. La Regione, in collaborazione con il Fondo Sociale dell'Unione Europea, che ne ha cofinanziato l'iniziativa, ha infatti organizzato corsi regionali gratuiti e retribuiti con indennità di frequenza un po' in tutto il territorio regionale.

I primi corsi sono iniziati lo scorso settembre, ma ce ne sono altri in partenza e altri ancora per cui sono aperte tuttora le iscrizioni.

A chi sono rivolti e come fare domanda per partecipare

Si tratta infatti di corsi regionali di tipo formativo, ovvero con lo scopo di preparare coloro che li frequenteranno ad acquisire le capacità professionali volte a trovare un impiego nel mondo del lavoro attraverso la definizione di una professione specializzante. Sono stati organizzati corsi rivolti a formare tecnici informatici, addetti a paghe e contributi, operatori turistici, con particolare riferimento a quelle categorie professionali per i quali spesso si fa riferimento al fatto che si possa trovare lavoro ma non vi è manodopera capace di esercitarlo.

In tale ottica, sono ancora aperte le iscrizioni presso il Politecnico del Made in Italy ai corsi regionali promossi con il progetto "Welfare to Work" che avranno come tema differenti settori della produzione handwork, ovvero Sartoria, Confezione e Modelleria. Per partecipare ai corsi è necessario essere residenti nel territorio della Regione Puglia da almeno 6 mesi e di non avere un impiego all'atto dell'iscrizione, ovvero trovarsi in uno stato di disoccupazione o inoccupazione.

Vengono giudicati idonei alla partecipazione anche i percettori di ammortizzatori sociali e i lavoratori in cassa integrazione. Ad ogni partecipante verrà garantita un'indennità di frequenza parti a 5,00 € l'ora. Per richiedere informazioni e fare domanda per partecipare al corso visitare il sito ufficiale del Politecnico del Made in Italy, con sede a Casarano, al numero 0833-515230 o tramite e-mail all'indirizzo info (chiocciola) polimade.it.

Segui la nostra pagina Facebook!